Tagli agli stipendi nelle società regionali

0
119
 

Con 112 decreti, di cui 35 approvati ieri, il commissario alla sanità regionale Nicola Zingaretti ha chiuso la partita degli accreditamenti delle strutture sanitarie e restituito certezze a pazienti e operatori. Ieri l’ultima ondata di provvedimenti ha dato il via libera per l'ospedale Israelitico di Roma, la Casa di Cura S. Anna di Pomezia, la Rsa Mater Dei e altre 32 realtà, rimettendo sul binario della legalità queste strutture sanitarie e garantendo il mantenimento di migliaia di posti di lavoro.

Sul fronte della riduzione delle spese della Regione è stato invece il Consiglio regionale, attraverso la commissione Bilancio, ad approvare il contenimento dei costi della politica e le iniziative per la riforma delle società regionali. E’ stato dunqe approvato lo schema della legge regionale nove con una prima riunione mercoledì e una seconda giovedì. Al primo posto i compensi dei vertici degli enti e delle società regionali: nessuno di loro potrà avere un trattamento economico annuo omnicomprensivo superiore a quello del presidente della Regione.

In ogni caso, come spiega la legge, il trattamento dei dipendenti delle società non quotate, direttamente o indirettamente controllate dalla Regione, non potrà superare il limite previsto per i dipendenti regionali, vale a dire il 60 per cento di quanto percepisce il primo presidente della Corte di cassazione (pari a circa 175 mila euro). Sempre alla Giunta regionale viene affidata la predisposizione di una o più proposte di legge dirette alla razionalizzazione del sistema delle partecipazioni regionali. Sarà quindi la Giunta a decidere se e quando mettere in liquidazione gli enti considerati inutili stabilendo le modalità di ricollocazione e riqualificazione del personale. Quanto al riordino delle società partecipate della regione (Finanziaria Laziale di Sviluppo – Filas, Bic Lazio, Unionfidi Lazio, Asclepion, Banca Impresa Lazio e Sviluppo Lazio) è sarà compito della Giunta formulare una proposta di riordino delle società partecipate.

cq