Stop dal Miur ai docenti di sostegno e di lingua inglese

0
42
 

Non è ancora finito l’anno scolastico e già arrivano dal Miur notizie assai poco confortanti per quanto riguarda l’organico docenti. Una nuova mannaia si abbatterà sulla scuola pubblica. A riceverne i colpi più duri saranno soprattutto i docenti di lingua inglese e di sostegno.

I primi verranno sostituiti dai docenti comuni, già impegnati in altre aree disciplinari e gli abilitati al sostegno (precari)si troveranno fuori dall’organico. Disabilità non più riconosciute, come la sindrome dsa (disturbi dell’apprendimento) e la borderline non potranno essere gestite nella pianificazione oraria annuale delle commissioni sull’- handicap.

«La situazione é tragica – dichiara un docente di sostegno – Il prossimo anno nemmeno inizierò a lavorare». C’é invece chi dovrà lavorare su più classi pur avendo titolarità diversa, per completare l’organico dei docenti di lingua inglese. «Sono anni che non riesco a completare le 22 ore sulla mia classe e il prossimo andrà peggio »afferma una maestra dell’”Uruguay”(terzo municipio). E mentre si continuano a tagliare i fondi per la scuola pubblica, si propongono alle private. Alba Vastano