Marino: «Facciamo rinascere Roma soffocata da Alemanno»

0
156
 

«Il mio progetto è di unificare questa città, di dare lavoro e una casa a chi non ce l'ha: dobbiamo far rinascere Roma perché ci sono tante energie e voglia di fare che non devono essere più soffocate dalla burocrazia della Giunta Alemanno». Così il candidato Sindaco Pd in corsa per il Campidoglio Ignazio Marino, questa mattina ai microfoni di Radio Città Futura, alla vigilia del voto per Roma Capitale.

«Mi auguro che le romane e i romani comprendano che con il voto, eleggono un sindaco che di fatto entrerà nelle case di tutti per i prossimi cinque anni – ha detto Marino – una persona con la sua storia e la sua credibilità, con i suoi progetti».

«Stiamo curando gli ultimi dettagli per un pomeriggio ed una serata di festa a San Giovanni che vuole riportare in una piazza tutto il popolo democratico e tutte le persone perbene – ha concluso – una piazza in cui oggi insieme a tanti artisti parleremo dei temi a cui tengo di più: dal pacchetto lavoro per i giovani, al buono casa fino alla mobilità».

È SUCCESSO OGGI...

San Vito Romano, spaccio e furti: 3 arresti

I Carabinieri della Stazione di San Vito Romano hanno svolto specifici servizi nel territorio di competenza per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e prevenire i furti in abitazione nel territorio di...

“Tavolino selvaggio” in centro, multe per 148mila euro a 6 ristoranti

Offensiva della Polizia Locale di Roma Capitale e Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina contro il cosiddetto fenomeno “tavolino selvaggio” con un’operazione di controllo finalizzata alla verifica del rispetto degli spazi...

Investe due centauri sulla Casilina, ma era senza patente da 11 anni

Francesco Scarsella, 32 anni, di Alatri, pluripregiudicato, era senza patente da undici anni. Il documento di guida gli era stato definitivamente revocato nel 2006 e ieri pomeriggio quindi non avrebbe dovuto essere al volante...

Droga, controlli da Portuense a Tor Bella: tre arresti

5 piante di marijuana in piena fioritura, un flacone di reagenti per analisi, cartine, bustine in cellophane, un trinciatore per tabacco, numerose confezioni di fertilizzante, oltre a terriccio, già concimato e pronto per l'invasamento....

Shoah, Zingaretti scopre la targa per Giacomo De Benedetti

Scoperta la targa commemorativa dedicata allo scrittore e saggista Giacomo Debenedetti sulla casa di Via del Governo Vecchio 78 (in cui visse dal 1952 al 1967). All'inaugurazione, organizzata dal Comune di Roma, hanno preso...