Marchini: «Dedicherò i prossimi 15 anni alla politica»

0
36
 

«Se tornassi indietro farei esattamente la scelta ho fatto perché ho vissuto dei mesi bellissimi. Anzi, sono sicuro che dedicherò i prossimi 15 anni della mia vita alla politica, perché se viene fatta senza ambire a posti di potere, ma come delega emozionale verso i cittadini, senti di appartenere ad una comunità, di condividere le esperienze con gli altri».

Così il candidato sindaco in corsa per il Campidoglio Alfio Marchini, questa mattina ai microfoni di Radio Città Futura, alla vigilia del voto per Roma Capitale. «Oggi per la festa di chiusura abbiamo Antonello Venditti e Maurizio Battista: ci sembra il modo migliore per offrire gratuitamente ai romani, soprattutto in un momento di crisi drammatica, un momento di gioia e serenità» ha proseguito Marchini e ha spiegato «sono stato io a cercare Venditti ed entrambi ci siamo trovati d'accordo sul fatto che era importante sottolineare che oggi i partiti non rappresentano assolutamente i bisogni dei cittadini».