Zingaretti e Gentiloni in campo per Marino

0
110
 

Era quasi sera giovedì allo spazio Open Colonna del Palazzo delle Esposizioni e Nicola Zingaretti raccontava al pubblico degli imprenditori romani l’importanza di un «rapporto tra la città e la regione che non sia conflitto ma di sistema, senza gelosie o egoismi». Lo diceva supportando il candidato Ignazio Marino impegnato negli ultimi giorni di campagna elettorale. L’idea di istituzioni che possano operare in sinergia con la capacità di cooperare per raggiungere obiettivi comuni, evitando sterili contrapposizioni.

Zingaretti ha definito Marino «il sindaco giusto al momento giusto».«Ho avuto modo di conoscerlo meglio – ha aggiunto – è un cervello che è tornato in Italia per dare una mano al suo Paese. La trasparenza, la schiettezza e la linearità sono sue caratteristiche e sono giuste per una città che vuole recuperare il senso di giustizia e legalità». Venerdì mattina poi Ignazio Marino ha tirato fuori un altro asso dalla manica, questa volta un suo ex competitore come Paolo Gentiloni, che dopo l’uscita di scena dalle elezioni capitoline e l’ingresso in Parlamento, ha dichiarato: «Oggi è un'occasione per confermare il sostegno a Marino. Penso che il Pd e la larga alleanza di centrosinistra abbia, in questi ultimi dieci giorni, il compito di fare uno sforzo finale e mettere in campo tutte le energie per consentire un ottimo risultato».

Venerdì mattina Marino e Gentiloni hanno incontrato gli operatori del turismo nell’appuntamento intitolato “Roma capitale del turismo”. Secondo Marino il turismo è uno dei settori cardine della città, che deve crescere in modo intelligente. Roma è un marchio straordinario, ma il Comune deve fare di più». Nel corso dell’incontro Gentiloni ha voluto fugare ogni dubbio sulla possibilità di ottenere un incarico in un’eventuale giunta Marino e risposndendo ha spiegato: «Io ho un impegno a livello nazionale e poi queste sono cose che decidono i sindaci. Mi sarebbe molto piaciuto impegnarmi in prima persona su Roma, ora darò comunque una mano a Marino e alla città, anche senza avere incarichi amministrativi».

cq

È SUCCESSO OGGI...

Sergio Pirozzi Amatrice

Terremoto, Pirozzi in procura a Rieti per i fondi degli sms

"Al Procuratore ho ribadito quanto ho già detto nei giorni scorsi". A dirlo è il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, uscendo dalla Procura di Rieti dove nel primo pomeriggio è stato ascoltato quale persona informata dei...

Pauroso incidente vicino Roma: un morto

Non ha ancora un nome la vittima del terribile incidente di ieri sulla via Nettunense al confine tra Aprilia e Nettuno. L’uomo sarebbe stato colpito da un’auto in fuga e sbalzato a diversi metri. I carabinieri...

Sisma, Regione Lazio: «Bene tavolo sviluppo area cratere con sindaci, imprese e associazioni lavoratori»

Analisi della situazione, evidenza delle criticità, piena collaborazione per una nuova fase: nel perimetro di queste modalità, si è svolto oggi in Regione Lazio il Tavolo di monitoraggio sull'attuazione del Patto per la ricostruzione...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...

Vallerano, tutto pronto per la festa della castagna

Escursioni, Degustazioni, Esposizioni, Passeggiate nella Natura, Visite d’arte, Pranzi e cene a tema nelle tipiche cantine di tufo per condividere il frutto DOP del valleranese: la Castagna! Dal 7 ottobre il borgo medievale della...