Terrorismo, Grasso e Zingaretti a cerimonia in ricordo di Massimo D\’Antona

0
49
 

Era il 20 maggio del 1999 quando un commando delle nuove Brigate Rosse uccise a colpi di pistola, all'angolo tra via Salaria e via Adda, il giuslavorista Massimo D'Antona. Oggi in quello stesso luogo le più alte cariche dello Stato e delle istituzioni del Lazio hanno ricordato la figura di D'Antona posizionando corone di alloro.

Erano presenti il presidente del Senato Piero Grasso, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il rappresentante di Roma Capitale al posto del sindaco Giorgio Stefano Masino e il commissario della Provincia di Roma oltre a Walter Veltroni, il segretario del Pd Guglielmo Epifani, quello della Cgil Susanna Camusso, che ha letto un messaggio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, e la moglie del giuslavorista Olga D'Antona.

"In questo luogo andò in scena una geometrica vigliaccheria delle Br – ha detto Veltroni – fu fatto del male alla politica delle idee. D'Antona lavorava sulle parole fondamento della vera democrazia. Oggi, in questa fase difficile per il nostro paese, bisogna tornare a costruire speranza con quella forza delle idee che aveva d'Antona, quelle idee che non moriranno mai".

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, tour “stupefacenti”: agenzia di viaggi utilizzata come serra

In seguito ad una breve indagine, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno scoperto che un romano di 48 anni, era solito spacciare nella sua abitazione e così,  si sono...

Branco aggredisce e rapina passanti: la polizia arresta 2 persone e ne denuncia 5

E’ accaduto ad Acilia. La centrale operativa della Questura ha inviato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ostia in via Angelo Zottoli, per la segnalazione di un gruppetto di giovani intenti...
droga, arresti, cocaina, eroina, hashish, frascati, tor vergata, carabinieri

Castelli Romani, 4 persone arrestate nel fine settimane

Nel corso del fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Velletri, nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione ed al contrastato dei reati perpetrati soprattutto nelle ore serali e notturne,...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

A soli 24 anni deve scontare 12 anni e 2 mesi di reclusione, fermata

Deve scontare 12 anni e 2 mesi di reclusione la giovane nomade 24enne di origini croate arrestata nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Stazione di Tor de’ Cenci. I militari l’hanno scovata nel...

Roma, controlli nelle agenzie di scommesse e sale videolottery: 4 esercizi chiusi

Si sono protratti per tutto il giorno i controlli degli agenti della Polizia di Stato, impegnati nelle verifiche presso le agenzie di scommesse e le sale videolottery della zona di San Paolo. I poliziotti del...