Sanità, Zingaretti: «L\’unica strada è costruire un nuovo modello»

0
45
 

"Un nuovo sistema che oltre ad abbassare la curva del piano di rientro costruisca un nuovo modello della sanitàlaziale per aumentare la qualità dei servizi al cittadino". Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti si rivolge così ai medici del Lazio nel corso del convegno indetto dall'ordine presieduto da Roberto Lala al quale il governatore ha partecipato. "Sono convinto – ha detto Zingaretti – che il problema non è solo quello di risolvere la questione legata al piano di rientro, ma quello di riprogettare il sistema salute non ragionando solo sui tagli lineari.

L'unica strada è costruire un nuovo modello per migliorare la qualità offerta e riportare i conti alla normalità. Necessario quindi aprire un piano quinquennale che porti a superare questa percezione di insicurezza e precarietà. Dobbiamo aprire la seconda fase che ha un obiettivo immediato: quello di scrivere una legge quadro regionale sulla sanità e farlo anche in fretta e un piano sanitario regionale per i prossimi tre anni.

I pilastri di questo nuovo modello saranno la rivoluzione territoriale e l'integrazione socio sanitaria, il superamento del turn-over, e un nuovo bando sui direttori sanitari scelti in base a criteri di merito. Ci dovrà quindi essere un patto tra Regione e operatori sanitari per discutere di questo nuovo modello che ci porterà non solo ad uscire dal piano di rientro ma anche a migliorare il modello Laziale che potrà diventare un esempio a livello nazionale".