Fratelli d’Italia contro lo ius soli: flash mob a Trinità dei Monti

0
47
 

"Italiani non per caso, italiani per amore". Questo lo striscione srotolato ai piedi della scalinata di piazza di Spagna stamattina dai militanti di Fratelli d'Italia, impegnati in un flashmob contro lo “ius soli”, cioè il diritto di accedere alla cittadinanza italiana per chi è nato in Italia. La manifestazione ha visto la partecipazione di Giorgia Meloni e Marco Marsilio.

Lo “ius soli” e lo “ius sanguinis” sono tradizionalmente i due principali sistemi per trasmettere la cittadinanza alla nascita.

Lo “ius soli”, adottato storicamente da paesi con forte immigrazione come il Canada, gli Stati Uniti e il Brasile, prevede l’acquisizione della cittadinanza per nascita su un territorio e indipendentemente dalla cittadinanza dei genitori. Chi nasce in una nazione è quindi automaticamente cittadino di quella nazione.

Lo “ius sanguinis”, tipico degli stati con una storia di emigrazione come l’Italia, si basa invece sul diritto di sangue: la cittadinanza si trasmette dai genitori ai figli, a prescindere dal luogo in cui questi ultimi nascono.

È SUCCESSO OGGI...

Ss Lazio, Claudio Lotito

Calciomercato Lazio: occhi su Gonzalo Rodriguez, Taison e Papu Gomez

Non è ancora finita la stagione, ma in casa Lazio si pensa già alla prossima. Il calciomercato entra nel vivo e in casa biancoceleste bisognerà lavorare tanto in estate. Il primo punto da chiarire...
alitalia aereo_airbus_a330_2

Crisi Alitalia, ecco la ricetta del sindaco di Fiumicino

La crisi di Alitalia  coinvolgerebbe circa 2.500 persone che abitano nel comune di Fiumicino e 3.000 persone che sono legate all'indotto. Questa la valutazione del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, nel corso di un'audizione alla...

Nube tossica Eco X, ecco i risultati dell’aria a Pomezia

Le rilevazioni della centralina che Arpa Lazio ha installato a Pomezia in piazza Indipendenza non hanno rilevato valori anomali di diossina e altri inquinanti nell’aria, mentre quelle nei pressi del luogo dell’incendio stanno tornando...
autobus, atac, bus, trasporti

Atac, nessuna aggressione a conducenti nella notte fra venerdì e sabato

In relazione a notizie di stampa, secondo le quali sarebbero avvenute aggressioni ai danni di conducenti Atac nella notte fra venerdì 19 e sabato 20 maggio, l'azienda precisa che non risultano casi di aggressione né sulla...

Ariana Grande cancella il tour dopo l’attentato a Manchester: annullata data a Roma

Un'esplosione è avvenuta al termine del suo concerto a Manchester, nella serata di lunedì 22 maggio: era un kamikaze che ha ucciso 22 persone e ne ha ferite 59. Scioccata da quanto avvenuto, ha deciso...