Sanità, Zingaretti: «Nuovo modello basato su merito e trasparenza»

0
170
 

Un nuovo modello della sanità del Lazio che punti sul "merito, sulla trasparenza e sull'efficienza". Che premi chi raggiunge gli obiettivi e preveda invece "sanzioni per gli inadempienti". Che esca dalla logica dei "tagli lineari" abbracciando invece la mision "dell'efficientamento dei servizi al cittadino". Un modello che, secondo il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, deve discostarsi dal "grande arbitrio, dalla grande opacità, dalla corruzione e dalle clientele che sono il problema più serio che abbiamo avuto".

Zingaretti, che questa mattina ha partecipato alla conferenza organizzata da Unindustria per la presentazione di un dossier sulla sanità del Lazio, ha ribadito la necessità di promuovere un nuovo modello sanitario nel Lazio. In particolare, "bisogna portare trasparenza e mi fa molto piacere aver trovato un grande sostegno in Unindustria", ha detto il presidente della Regione Lazio. "Apriremo una fase di grande confronto per costruire un nuovo modello basato sulla difesa del diritto alla salute – ha proseguito – e questo studio è un documento di lavoro che terremo in considerazione per cambiare ciò che dovremo cambiare nelle prossime settimane".

Il nuovo modello a cui pensa Zingaretti è basato su una serie di azioni: razionalizzare dei costi anche attraverso l'incremento del numero di presidi sui territori. Aggressione del blocco del turn over. Legge quadro sul diritto alla salute. Aumento delle strutture aderenti al sistema di Recup per le liste d'attesa. Rilancio della programmazione con obiettivi pluriennali. Nuova governance e "snellimento della Babele che rende impossibile capire chi ha sbagliato e chi ha fatto bene". "Risanare e migliorare la sanità Lazio è un obiettivo strategico che la politica deve affrontare di petto", ha detto Zingaretti. "Non credo sia possibile clonare il sistema di altre Regioni – ha aggiunto – dobbiamo costruire un nuovo modello autonomo adottando buone pratiche".

È SUCCESSO OGGI...

Droga, 2 arresti a Ladispoli: l’operazione dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nel weekend trascorso un servizio coordinato di controllo del territorio di Ladispoli al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine...

Sagra della Castagna e del Fungo Porcino, weekend di chiusura a San Martino

Grandissimo successo per il primo weekend con la sagra della Castagna e del Fungo Porcino a San Martino al Cimino. In migliaia sabato e domenica si sono riversati nel caratteristico borgo medievale, per un...
Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...

“Dark room”, droga e sesso camuffata da associazione culturale, l’operazione

Alcool, droga e  sesso celati dietro l’innocua insegna di un’associazione culturale è quello che è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato. La serata a tema era ampiamente pubblicizzata sulla rete, in particolar modo...