Alemanno stana l’abusivismo sulla scialuppa di salvataggio

0
23
 

"Stamattina: controlli per stanare #abusivismo sul #tevere e prevenzione per risparmio sulle bonifiche". Così il sindaco Gianni Alemanno su twitter, dove ha postato una foto che lo ritrae su un’imbarcazione nel fiume.

Questa la notizia alla quale uniamo la foto. Il tweet non spiega molto di più ma riteniamo lodevole l’iniziativa del sindaco che affronta il maltempo su una barchetta malandata e con l'aria spaurita per stanare l'abusivismo o gli abusivi.

Ma l’iconografia è anche rappresentazione di significati e qualche malevolo avversario di Alemanno potrebbe identificare quella precaria imbarcazione fra le perigliose correnti del sacro fiume, non come simbolo di indomito coraggio del condottiero di Roma, bensì come plastica rappresentazione visiva del declino, piuttosto scaciato, della sua Amministrazione e del suo sistema di potere.

Unica eccezione a questa livida interpretazione quel ponte dove sicuramente Alemanno non finirà insieme a barboni e reietti che dei ponti sul Tevere hanno fatto periglioso ricettacolo.

Finita l’era dei proclami e delle mirabolanti promesse non resta che la scialuppa di salvataggio dove al massimo ci si sta in tre anche se, ne siamo certi, tanti amici del sindaco potranno trovare soluzioni nautiche ben più prestigiose magari già ancorate in qualche ameno porticciolo.

Gl