Lazio: Sanità, polemica sulla riunione Lorenzin-Pdl

0
104
 

«Siamo sorpresi e preoccupati, per la notizia di conciliaboli, incontri più o meno segreti tra il ministro della salute Lorenzin e i deputati Pdl del Lazio per discutere di questioni sanitarie della nostra regione. Beatrice Lorenzin non può indossare i panni del capo fazione. La sanità nel Lazio è materia complessa e aggrovigliata, le soluzioni richiedono una leale collaborazione istituzionale, non contrapposizioni, solitarie fughe in avanti o peggio ancora sgambetti. Quel tempo è finito, quella stagione politica, responsabile dei disastri del Paese, è terminata per sempre». Lo ha dichiarato Marco Vincenzi, capogruppo del Partito Democratico alla Regione Lazio.

«Ci appelliamo anche al presidente del Consiglio Enrico Letta – continua Vincenzi – affinchè il Governo, da subito, dia il suo sostegno e il suo contributo all'azione promossa dall'Amministrazione regionale impegnata in decisioni di forte rottura con il passato per avviare una nuova stagione nel segno della legalità, della trasparenza, dell'efficienza, del taglio degli sprechi di denaro pubblico». Sull'argomento è intervenuta anche la deputata Pd Ileana Argentin che ha annunciato la presentazione di un'interrogazione parlamentare.

A lei ha voluto rispondere il deputato Pdl Francesco Giro che ha difeso la Lorenzin: «Mi pare che il ministero della salute abbia gia' ben risposto. Si tratta di una polemica del tutto sterile alimentata peraltro da un solo quotidiano. Il Ministro Lorenzin è fra i politici che da piu tempo praticano il metodo del confronto e del dialogo fra forze politiche ed esponenti di partito talvolta distanti.

Non si è mai sottratta a questo Tipo di confronto per lei naturale e del tutto congeniale. Anche per questo le è stata affidata una delega complessa. Per il suo costruttivo e concreto trasversalismo politico che l'aiuterà a risolvere le criticità della politica sanitaria nazionale. Per altro se i nostri interlocutori avessero prestato piu attenzione si sarebbero accorti che la primissima dichiarazione del ministro dopo la nomina e' stata appunto dedicata al tavolo di confronto istituzionale con le regioni italiane. Le interrogazioni parlamentari nel campo della salute riserviamole ai problemi veri e seri delle persone altrimenti la gente davvero si esaspera».

È SUCCESSO OGGI...

Non si ferma all’alt dei carabinieri e fugge a fari spenti contromano. Poi lo...

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato un romano di 43 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. L’uomo, intorno...

Minaccia turista con un coccio di bottiglia e la rapina: preso 25enne

Ha avvicinato una turista e l’ha minacciata con un coccio di bottiglia facendosi consegnare uno smartphone di ultima generazione. E’ accaduto ieri pomeriggio nei pressi della basilica di Santa Maria Maggiore. I Carabinieri della Stazione...

Ostia, tenta di disfarsi della cocaina gettandola dal terrazzo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Lido di Roma, della squadra giudiziaria, hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti unromano di 27 anni, con vari precedenti di Polizia. Al...

Arriva il nuovo album di Nina Zilli: a settembre esce Modern Art

Venerdì 1 settembre esce MODERN ART, il nuovo album di studio di NINA ZILLI, un nuovo progetto discografico moderno, proprio come traspare dal titolo, che la cantautrice piacentina ama definire urbano/tropicale (è scritto tra Milano e la...

Roma, l’auto non è riparata e tenta di investire e dare fuoco al meccanico

Quando un romano di 49 anni ha saputo che la sua autovettura non era ancora stata riparata, ha iniziato ad inviare messaggi minatori sull’utenza telefonica del meccanico. Non avendo ricevuto risposta, ieri sera, si è...