Campidoglio, la guerra dei sondaggi: Marino è quasi al 40%

0
84
 

Ritornano i sondaggi, questa volta per l'ormai prossima scadenza delle elezioni comunali. Commissionato dalla testata giornalistica online affaritaliani.it è stato realizzato dalla società di ricerche demoscopiche Datamonitor di Milano.

Il metodo è quello delle consuete interviste telefoniche a mille cittadini, che vengono ritenute un campione valido quanto meno per stabilire il trend degli orientamenti dell’opinione pubblica. I dati di ieri inoltre non si discostano gran che dalle precedenti rilevazioni pubblicate da alti quotidiani.

La rilevazione condotta fra il 15 e il 16 aprile fornisce i seguenti risultati: Ignazio Marino, il candidato della sinistra fra il 40 ed il 38% dei consensi; Gianni Alemanno sindaco uscente in seconda posizione con una forbice fra il 34 e il 32%. Fra il 18 e il 16% il candidato del Movimento5Stelle avvocato Marcello de Vito, infine in quarta posizione l'imprenditore Alfio Marchini fra il 14 e il 12% dei consensi. Fra il 5 e il 3% gli altri candidati.

Il direttore di Affaritaliani e committente dell’indagine, Fabio Carosi, osserva che le interviste sono state realizzate nelle 24 ore successive alla messa in onda della trasmissione di Report e alle polemiche che ne sono seguite.

L'altro elemento che emerge dal sondaggio Datamonitor è la “leggerezza” deludente del candidato del Cinque Stelle, Marcello De Vito. Per quanto riguarda Alfio Marchini Carosi sottolinea la sua non appartenenza a partiti e giudica “rivoluzionario” l'aver raggiunto in pochi giorni una percentuale che oscilla tra il 14 e il 12%.

Altri sondaggi confermano Marino al 35% mentre si allarga la forbice con Alemanno di 7 punti che scende al 28%. De Vito, non più tanto "leggero", salirebbe al 21% e Marchini scenderebbe al 10%.

Ponendoci da un osservatorio del tutto obiettivo ci pare che la discrepanza delle percentuali qui riportate, pur confermando la netta possibilità di vittoria per Marino, segnino una certa incertezza nelle rilevazioni d'opinione che induce alla prudenza, soprattutto dopo l'esito elettorale delle politiche di febbraio che ha contraddetto qualsiasi previsione.

Gl

 

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

1 maggio Carabinieri a cavallo per i parchi di Roma

Anche per il primo maggio, così come era stato positivamente sperimentato a Pasqua, ci saranno anche pattuglie di Carabinieri a cavallo, a piedi e con auto elettriche impiegate nelle aree verdi della Capitale per...

Centocelle: arrestati fidanzati pusher

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 33enne di Catania, senza occupazione e con precedenti, e una 29enne della provincia di Bari, senza occupazione, con l’accusa di detenzione...
Pd, Pd Roma, Orfini, Barca, Esposito, Marroni, primarie, partito, democratico

Il popolo Dem al voto per le primarie: incognita affluenza

Il popolo dem al voto oggi per le primarie del partito nella sfida a tre fra l'ex premier Renzi, il guardasigilli Orlando e il governatore della Puglia Emiliano. Si vota in 10 mila gazebo...
alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...

Gettati nel cassonetto: cuccioli di gatto salvati dalle forze dell’ordine

Il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 10.00 circa, squadra del Comando di Roma è intervenuta nel Comune di Roma Via Riserva di Livia 8, per recuperare dei cuccioli di gatto che ignoti avevano...