Sfida di Tweet tra Alemanno e Marchini

0
24
 

Martedì pomeriggio Alfio Marchini nel corso della sua intervista alla web Tv del “Fatto” di Padellaro e Travaglio, proponeva di spostare gli uffici operativi del Comune di Roma a Corviale.

Ora succede che tutti i grandi di questa terra ormai twittino nervosamente scambiandosi sintetiche osservazioni. Non poteva mancare al novero dei twittatori Gianni Alemanno che ieri twittava ad Alfio Marchini: «Caro @Alfio_Marchini lo sai quanto costa il trasferimento degli uffici del Sindaco a Corviale? 60 milioni di euro, valutazione dei tecnici». Aggiungendo: «La proposta di trasferire il Campidoglio a Corviale assomiglia a quella di Calderoli di trasferire i Ministeri al Nord». Per concludere: «Campidoglio a Corviale: 60 milioni per trasloco e 2 per affitti. Non è meglio investire sulle periferie?# menodemagogia».

Viva la sintesi, dirà qualcuno, ma questa è la potenza semplificativa dei nuovi social media che tanto fanno godere Grillo e Casaleggio. Comunque sia subito dopo arriva la twittata di Marchini il quale senza il “caro” di rito risponde: «Lezioni di alta politica vista la sua fulgida carriera, forse; pontificare anche nel poco nobile campo dell'edilizia: eccessivo!» E magnanimamente aggiunge: Quando vuole ci confrontiamo pubblicamente su questi fantasiosi numeri così come sul bilancio e sulle nuove tasse che imporrà».

Conclusione di un non twittatore come il sottoscritto: fra un cinguettio e l’altro Gianni teme Alfio e gli risponde come se già i due fossero testa a testa in campagna elettorale. Alfio ci sta e gli chiede un confronto diretto, magari in Tv che per noi comuni mortali, è sempre meglio dei twittini a la page.

G.L.