Forze Armate celebrate al Circo Massimo

0
44

Una mostra dedicata alle Forze Armate ospitata al Circo Massimo. Ad inaugurarla questa mattina, il sindaco Gianni Alemanno, la presidente della Regione Lazio Renata Polverini e l’assessore provinciale alla sicurezza della Provincia di Roma Ezio Paluzzi.

Oltre alla mostra, si è celebrata la festa delle Forze Armate, con mezzi storici e moderni, esibizioni cinofile, simulatori di volo a cui hanno partecipato molti studenti e cittadini romani.

"E' importante in questa giornata, più che negli altri giorni, stringersi attorno alla nostre Forze armate – ha detto Polverini – per dare loro la forza necessaria per continuare a difendere i valori nei quali tutti noi, come italiani, ci riconosciamo. E' un momento di festa nel quale possiamo apprezzare ancora di più, il loro impegno e spirito di servizio per la Patria e per gli italiani. Ogni anno questa mostra é più bella, riesce a raccontare sempre meglio i tanti dolori e sacrifici ed anche le tante gioie dei nostri militari. Il clima è sempre positivo e questa è l'Italia a cui tutti guardiamo con amore ed affetto e l'Italia che riesce a trasferire valori importanti".

Sulla presenza dei giovani si è soffermato il sindaco, secondo il quale “la cosa impressionante è il loro livello di professionalità: tanti anni fa l'esercito di leva era una sorta di elefante, oggi si è trasformato in un leone in grado di operare in ogni contesto e sono un grandissimo orgoglio per tutta la nazione".

Da segnalare polemiche sulla situazione viaria della capitale di questa mattina nei dintorni della festa. "Anche questa mattina Roma si è bloccata – ha dichiarato in una nota Massimiliano Valeriani – tutta la zona del Circo Massimo e di viale Aventino, fino all'Ostiense, è andata in tilt, sicuramente per le manifestazioni per la festa delle forze armate. Addirittura a viale Aventino la scorta delle più alte cariche dello stato è stata costretta a scendere dalle auto e a improvvisarsi vigili urbani, per far defluire il traffico. Una città disorganizza. Chiediamo ad Alemanno se anche la festa delle forze armate, che si svolge ogni anno il 4 novembre, è per il Campidoglio un evento imprevisto".

È SUCCESSO OGGI...