Trovato chi lanciò l’estintore contro forze dell’ordine

0
47

Arrestato il protagonista della foto simbolo delle violenze di sabato scorso, quella in cui lancia l'estintore contro i contingenti delle forze dell'ordine. Definito da parte dei media come il simbolo dello "sfascismo" di Roma, è stato identificato e fermato in poche ore dagli agenti della Digos della Questura di Roma, guidati da Lamberto Giannini, anche grazie al lavoro della Polizia Scientifica. Si tratta di F.F., studente, ha 24 anni e qualche precedente per stupefacenti ed è stato fermato sotto casa, da solo, dove è noto con il soprannome di "er pelliccia". 

Determinante per la identificazione del giovane è stato il lavoro del Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica, diretto da Laura Tintisona. Risaliti al suo indirizzo di residenza, la Digos ha ottenuto dall'Autorità giudiziaria in tempi stretti un decreto di perquisizione firmato da sostituto Procuratore Tescaroli del Pool Antiterrorismo della Procura di Roma diretto dal dr. Saviotti e che si trovava già in Questura per altra attività.

Una volta nell'abitazione del 24enne, la conferma dei sospetti. Il giovane, infatti, ha consegnato agli agenti alcuni dei vestiti utilizzati durante gli scontri. Alle prime domande degli agenti della Digos si è giustificato dicendo di aver "usato l'estintore per spegnere l'incendio". Il giovane è stato anche riconosciuto da un Funzionario della Questura che si trovava nelle vicinanze del giovane, lungo la "traiettoria di tiro" dell'estintore. Per lui è scattato il fermo di indiziato di delitto per resistenza pluriaggravata. 

È SUCCESSO OGGI...

Operazione delle forze dell’ordine, oltre 7.500 veicoli controllati e diverse sanzioni effettuate

Ha avuto inizio nel tardo pomeriggio di venerdì 26 maggio 2017 il primo esperimento nel Lazio di operazione di polizia stradale congiunta di diversi Comandi di Polizie Locali di territori limitrofi. L’attività, denominata #viadeilaghisicura (hastag...
Pugno Anziana Polizia

Roma, “ovulatore” beccato dalla polizia a Termini

L’ “ovulatore”, proveniente da Napoli, aveva sicuramente pensato di riuscire a confondersi con facilità nell’enorme flusso di viaggiatori che, ogni giorno, transitano all’interno della stazione Termini. Invece è incappato nelle attività di controllo, mirate alla...
Bus Atac

Atac, indagine interna su bus in fiamme

Intorno alle 17.30 di ieri su un bus della linea 20, in sosta al capolinea di Anagnina, per ragioni ancora da precisare si è sviluppato un principio di incendio. L'autista, coadiuvato da un collega,...

Roma, continua il progetto nelle scuole di Ladispoli “Train ….. to be cool”

Sono molti i ragazzi di Ladispoli che frequentano le Scuole Superiori a Roma o a Civitavecchia e che, per raggiungere queste sedi, utilizzano uno dei mezzi statisticamente più sicuri: il treno. Tuttavia, la sicurezza...