Inaugurata telemedicina per le carceri

0
87

La telemedicina a supporto del sistema delle carceri del Lazio, grazie al progetto firmato Regione e Garante dei detenuti, in collaborazione con l'azienda ospedaliera del San Giovanni e la Asl Rm A. Partita dal carcere romano di Regina Coeli, l'iniziativa, finanziata con 60mila euro dall'amministrazione Polverini, si basa sul servizio di telemonitoraggio e teleconsulto specialistico per problemi cardiaci.

La telemedicina, infatti, consente di effettuare un teleconsulto specialistico internistico asincrono e un teleconsulto specialistico cardiologico sincrono in qualsiasi momento del giorno e della notte. Il progetto é pensato quindi per ottimizzare i trasferimenti dei detenuti/pazienti mantenendo alti gli standard ed i servizi, garantendo una diagnosi rapida riducendo i costi del sistema. Si permetterà così ai medici ed al personale che si occupa della saluti dei detenuti di gestire con maggiore efficacia l'aspetto clinico e di razionalizzare gli accessi al pronto soccorso del territorio.

Il progetto per Regina Coeli, intende quindi fornire valutazioni diagnostiche, notizie e prescrizioni prognostico-terapeutiche muovendo le informazioni al posto dei pazienti. "Siamo molto impegnati sul fronte delle carceri – ha detto il governatore del Lazio Renata Polverini, durante la presentazione del progetto a Regine Coeli – e grazie questo progetto, frutto di una collaborazione reale e concreta tra istituzioni, diamo un segnale di attenzione perché le condizioni in Italia per i tanti detenuti, vanno migliorate".

"Per quelle che sono le nostre competenze – ha proseguito la presidente della regione Lazio – e cioè in materia di salute, abbiamo messo in campo molte iniziative volte alla cura ed alla prevenzione. Con la telemedicina si accorciano i tempi della diagnosi, garantendo inteventi rapidi, e si riduco i costi dei trasferimenti nelle strutture ospedaliere, quando non é necessario. Questo può portare ad un risparmio di 2000 euro perché ogni trasferimento può arrivare a questo costo". 

È SUCCESSO OGGI...

Amatrice, Pirozzi inaugura il nuovo palazzetto: «Si riparte dallo sport»

"È stato inaugurato oggi, martedì 26 settembre, il Palazzetto dello Sport di Amatrice, appena restaurato con l'obiettivo di ripristinare la funzionalità dell'impianto sportivo per ospitare sessioni di diverse discipline sportive e didattiche, del nuovo...

La polizia locale sgombera gli argini del Tevere

Nell’ambito del programma di prevenzione e salvaguardia delle sponde del fiume  Tevere da fenomeni di degrado, disposto dal Comando Generale del Corpo, personale del PICS ( pronto intervento centro storico), unitamente a personale del reparto...

Banca della terra, così si valorizzano 5mila terreni agricoli

La Giunta regionale del Lazio ha approvato l'elenco dei beni agricoli che rientrano nella Banca della terra. Si tratta di 5.000 terreni agricoli, o a vocazione agricola, nella disponibilita' della Regione Lazio non utilizzati...

Gira nei pressi di una scuola con un “cane pericoloso senza guinzaglio e museruola”

Dopo l’ultima tragedia registrata pochi giorni fa nel bresciano, dove una bambina di 14 mesi è stata sbranata da due pitbull, il Codacons lancia una campagna contro i proprietari di cani pericolosi che non...

Crollo palazzo a Roma, chiesti 3 rinvii e una condanna

La condanna a un anno di reclusione (pena sospesa) per un imputato e tre rinvii a giudizio: sono queste le richieste avanzate dal pm Antonella Nespola al gup Costantino De Robbio nei confronti di...