Manovra, assessore De Palo si incatena a Montecitorio

0
93

Giornata di fuoco, oggi, in piazza Montecitorio. Dopo il lancio di monetine da 5 centesimi e i cori "Vegogna, vergogna" da parte dei manifestanti del popolo Viola per protestare contro il "no" del Parlamento all'arresto di Marco Milanese, la Camera dei deputati sta assistendo dalle 14.30 a una nuova protesta in piazza promossa dall'associazione nazionale famiglie contro tagli fatti dal governo alle famiglie con più figli. Protesta alla quale sta prendendo parte, a sorpresa, anche l’assessore alla famiglia di Roma Capitale, Gianluigi De Palo che si è incatenato davanti il Parlamento. "E' assurdo e scandaloso quello che sta accadendo – ha commento De Palo – si deve ripartire con gli articoli 29, 30 e 31 e deve essere fatta una scelta molto chiara in favore delle famiglie numerose".

Perplessità sull’iniziativa di De Palo sono state espresse, però, dal consigliere comunale Pd, Massimiliano Valeriani: “Se Roma è la Capitale delle fiction, Alemanno e la sua giunta sono protagonisti indiscussi delle sceneggiate. Dopo il Sindaco, che fa finta di protestare contro il suo premier, ora l'assessore De Palo si incatena contro i tagli decisi dal governo Berlusconi-Bossi, che la sua stessa compagine sostiene e invita a pranzo. Suggerisco a De Palo un'azione di protesta molto più credibile: si dimetta”.

Sostegno alla manifestazione è giunto anche dal presidente del Pd, Rosy Bindi, che si è fermata in piazza Montecitorio a chiacchierare con i manifestanti. "L'attacco alla famiglia è molto più grave di quello che si pensi – ha detto presidente del Pd – il fondo famiglia è stato svuotato e i soldi per voi servono a loro per comprare i parlamentari. Attentati morali ed economici alle famiglie non ci sono mai stati come in questa stagione perché il governo ha vinto le elezioni strumentalizzando le famiglie per poi metterle in ginocchio".

È SUCCESSO OGGI...

Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...