Confcommercio Roma, Roscioli nuovo presidente

0
20

Sarà Giuseppe Roscioli, attuale presidente di Federalberghi Roma, a sostituire Cesare Pambianchi alla guida della Confcommercio romana. Infatti, malgrado l'elezione per la carica sia fissata per il 3 ottobre, ieri, termine ultimo per la presentazione delle candidature, Roscioli è risultato essere l’unico candidato.

Lo ha comunicato il vicepresidente vicario di Confcommercio Roma, Roberto Polidori: «Giuseppe Roscioli è l'unico candidato alla presidenza di Confcommercio-Imprese per l'Italia Provincia di Roma Capitale». Polidori ha quindi sottolineato la «convergenza raggiunta, anche con il suo particolare e personale apporto, sul programma di sviluppo che impegnerà l'organizzazione nel prossimo quadriennio. Con la candidatura unica di Roscioli io stesso e le categorie abbiamo voluto dare segnale forte di condivisione e unitarietà sulle politiche economiche e sindacali che guideranno l'azione di Confcommercio-Imprese per l'Italia Provincia di Roma Capitale negli anni a venire e allo stesso tempo accelerare il processo di cambiamento necessario per superare il delicato momento di transizione».

Nella serata di ieri sono arrivati i ringraziamenti di Roscioli ai “Presidenti delle Associazioni Socie Costituenti che hanno sostenuto la mia candidatura, ma soprattutto il mio apprezzamento va al Vice Presidente Vicario Polidori per l’impegno e lo spirito di servizio con cui ha condotto Confcommercio Roma in questa difficile fase di passaggio e per l’opera di condivisione delle linee strategiche”.