Alemanno aderisce allo sciopero dei sindaci contro la finanziaria

0
23

Il sindaco di Roma prosegue nella battaglia contro le scelte del governo in materia di enti locali. Per annunciare la sua adesione allo sciopero dei sindaci del 15 settembre, si affida ad un lettera inviata al Prefetto di Roma, informandolo che quel giorno le sue funzioni “potranno subire sospensioni temporanee nel corso della giornata lavorativa nell'erogazione dei relativi servizi, a causa dello svolgimento di un'iniziativa generale su tutto il territorio nazionale finalizzata a illustrare ai cittadini gli effetti negativi sui servizi erogati dal Comune conseguenti alle norme contenute nella manovra economico finanziaria approvata”.

Alle 9.20 di gioved, davanti all'Anagrafe centrale di Via Petroselli 50, il Sindaco, la Giunta e i delegati di Roma Capitale, come gesto simbolico di protesta, distribuiranno ai cittadini i documenti dell'Anci che spiegano neidettagli la protesta contro gli effetti della manovra del Governo e le iniziative e le proposte messe in campo in difesa delle città.