Turismo, Codacons: i dati delle vacanze dei romani andate male

0
81

Ritardi o cancellazioni nei trasporti, modifiche inaspettate de pacchetto prenotato, camere d'albergo scadenti o sporche. Sono alcune delle disavventure vissute dai quei turisti romani protagonisti, loro malgrado, di una vacanza sfortunata. Secondo i dati forniti dal Codacons, il 31% delle segnalazioni (27% il dato complessivo italiano), soprattutto a causa del rogo alla stazione Tiburtina, ha riguardato i trasporti. Il 24% (stesso dato per il resto dei turisti italiani) invece modifiche non concordate del pacchetto turistico acquistato.

Il 17% (19% per i turisti italiani in generale) delle segnalazioni ha riguardato invece gli alberghi, con stanze sporche, cibo scadente e altri inconvenienti. Il 16% (17% dato italiani) invece era riferito a promesse dei depliant pubblicitari non mantenute. Il 6% (stesso dato per il resto dei turisti italiani) delle segnalazioni sono relative ai problemi con i bagagli, oggetto di smarrimento, danno, ritardata consegna, furto…. Solo l'1% delle segnalazioni ha riguardato problemi di overbooking, mentre il 5% (7% per i turisti italiani in generale) è relativo ad altri problemi come inquinamento ambientale o acustico, mancanza acqua potabile, animatori incompetenti, finanziarie.

È SUCCESSO OGGI...

Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...