Verano, a S.Lorenzo fuori le mura cerimonia commemorazione De Gasperi

0
26

"La figura di Alcide De Gasperi dovrebbe essere ripresa nella quotidianità: la saggezza, l'equilibrio, mai strumentalizzazioni… e poi De Gasperi è il fondatore della nostra Repubblica e della nostra Costituzione, quindi per noi è un esempio molto importante". Così il vicesindaco di Roma, Sveva Belviso, al termine della cerimonia di commemorazione del 57° anniversario della morte di Alcide De Gasperi, stamattina nella basilica di San Lorenzo fuori le Mura al Verano.

Dopo la celebrazione eucaristica – a cui, oltre al vicesindaco Belviso, hanno partecipato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, l'assessore provinciale alle politiche del Personale Serena Visintin ed il presidente del III Municipio Dario Marcucci – i presenti hanno partecipato a un momento di preghiera di fronte alla tomba di De Gasperi. Sono state infine depositate cinque corone di fiori, da parte del presidente della Repubblica, dal Governo, dalla Provincia di Roma, dal Comune di Roma e dall'Associazione dei Popolari.