Rifiuti, ama: ad agosto differenziata non va in ferie

0
26

Anche ad agosto rispetta l’ambiente e fai la raccolta differenziata. E’ l’invito che Ama, l’Azienda Municipale Ambiente della Capitale, rivolge a tutti i cittadini romani. Anche in questo mese tradizionalmente legato alle ferie, infatti, Ama mette a disposizione dei cittadini una serie di servizi per incrementare la raccolta differenziata e contrastare il fenomeno delle discariche abusive. Per chi rimane in città, sono regolarmente in funzione in orario standard tutte le piazzole mobili di raccolta dei materiali non riciclabili e degli scarti alimentari e organici, a disposizione dei cittadini dei quartieri Prati Fiscali, Tuscolano-Don Bosco, Appio-Tuscolano, Laurentino 38, Marconi, Aurelio-Irnerio, raggiunti dalla raccolta differenziata “duale”. Sono inoltre garantiti i servizi da calendario in tutte le aree interessate dal porta a porta (Centro Storico, Colli Aniene, Massimina, Aventino, San Saba, Testaccio, ecc.). Regolarmente attive, in giorni e orari prefissati su strade e piazze di tutti i municipi, anche le 184 postazioni mobili di raccolta gratuita dei rifiuti ingombranti (librerie, scaffali, sedie, divani, materassi, reti, ecc.) ed elettrici/elettronici (televisori, computer, cellulari, ecc.), ovvero di quei rifiuti che non possono e non devono assolutamente essere conferiti nei cassonetti stradali. Tali rifiuti possono anche essere consegnati gratuitamente presso i 12 centri fissi di raccolta aziendali. Per informazioni su orari e materiali consegnabili attraverso i due servizi: Numero verde 800867035 e sito www.amaroma.it. Inoltre, a pagamento, si può usufruire del servizio RiciclaCasa, chiamando lo 06.06.06.

Chi si reca al mare del litorale romano, invece, trova sulla spiaggia libera dei “Cancelli” di Ostia appositi contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti. Sono stati posizionati, infatti, 10 cassonetti e 50 trespoli fra bianchi (per carta e cartone) e blu (per i contenitori in vetro, plastica, metallo) nelle zone parcheggio e nei punti di accesso dal 1° al 7° “cancello”. E’ stato inoltre attivato il servizio di raccolta mirata degli scarti organici e dei contenitori in vetro, plastica e metallo (il cosiddetto “multimateriale”) presso i punti ristoro (chioschi e ristoranti). Per scoraggiare, poi, il triste fenomeno delle cicche gettate in spiaggia, 7 ceneroni, appositi contenitori per mozziconi di sigaretta, sono stati collocati nei pressi dei punti ristoro o di passaggio. Pannelli informativi ad hoc offrono indicazioni sul corretto conferimento dei vari rifiuti recuperabili. A sostegno dell’iniziativa, è stata anche svolta un’attività mirata di sensibilizzazione ambientale con l’utilizzo di eco-informatori aziendali.

Il presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti, sottolinea come anche ad agosto “l’azienda sia impegnata fortemente per rispondere al meglio alle esigenze dei romani e dei turisti in visita della Capitale nella tutela del decoro urbano e nell’intercettare percentuali sempre maggiori di materiali riciclabili. Lo dimostrano, ad esempio, le 184 postazioni per la raccolta itinerante gratuita dei rifiuti ingombranti, regolarmente attive per tutto il mese. Nell’ottica, poi, di coinvolgere i cittadini sulle tematiche ambientali anche nei momenti di svago e relax – conclude Benvenuti – un ottimo riscontro è venuto dall’attività degli eco-informatori ai “Cancelli” di Ostia: 3 settimane, da fine luglio a Ferragosto, di sensibilizzazione dei bagnanti sulle buone pratiche della raccolta differenziata”.