Spettacolo senza permessi organizzato dal Municipio

0
25

"Alla faccia delle associazioni o dei singoli cittadini, che poter organizzare uno spettacolo o comunque un'iniziativa pubblica, debbono rispondere a molteplici richieste e presentare opportuna documentazione, il governo dell'VIII Municipio si permette di organizzare una rassegna estiva senza nessuna autorizzazione".

Ad affermarlo, in una nota, il consigliere comunale del PD Dario Nanni, membro della Commissione Cultura e Sport. "Un grazie va innanzitutto rivolto all'VIII Gruppo della Polizia Municipale guidato dal Dottor Antonio Di Maggio, che dopo alcune indagini e le opportune verifiche, ha posto sotto sequestro l'intera area nella zona di Tor Vergata dove da giorni si stava svolgendo la cosiddetta "Estate Romana" – prosegue – Il sequestro si è reso necessario per l'assenza delle autorizzazioni e per il mancato rispetto delle norme previste per poter svolgere un'attività come quella che si stava realizzando. Questa prò, è l'ennesima paradossale vicenda che vede coinvolto il governo di quel Municipio che da quando si è insediato, più che gestire l'interesse pubblico, sembra garantire solo gli interessi di alcuni. Se Alemanno ha a cuore la Periferia e il Municipio VIII intervenga al più presto, prima che i danni che stanno commettendo i governanti municipali, diventino irreparabili, come stava appunto avvenendo con l'assegnazione della Scuola pubblica di Via dei Tordi a Torre Maura, a favore di privati. Su questa specifica vicenda di Tor Vergata – conclude Nanni – presenterò domani un'interrogazione urgente al Sindaco e all'Assessore Gasperini, per conoscere le ragioni, se mai ce ne fossero, che hanno permesso a chi governa quel Municipio, di poter organizzare un evento di quel tipo, senza nessun rispetto delle leggi e delle normative vigenti, e soprattutto voglio sapere quali provvedimenti intendano mettere in atto".