Il giorno della Giunta

0
96

Si è svolto ieri l'incontro decisivo fra il sindaco Gianni Alemanno  e i rappresentanti del Pdl nella sede della fondazione del sindaco "Nuova Italia". Al vertice  hanno partecipato, tra gli altri, Fabio Rampelli, Marco Pomarici, Alfredo Antoniozzi,  Gianni Alemanno, Luca Gramazio, Fabrizio Cicchitto, Vincenzo Piso, Andrea Augello e il vice sindaco Mauro Cutrufo. Incontro che ha fatto seguito a quello svoltosi in precedenza fra il sindaco ed il segretario del Pdl Angelino Alfano. 

Un incontro decisivo perché quasi sicuramente verrà sacrificato alle 'quote rosa' il vice sindaco Mauro Cutrufo democristiano di ferro difeso a spada tratta da Giovanardi e difeso inizialmente anche da Berlusconi.  Una soluzione che  non creerebbe ulteriori malcontenti, darebbe peso alle donne in giunta, e ricompenserebbe  Cutrufo con un importante incarico nazionale. Si libera così la casella per  Rosella Sensi assessore alle Olimpiadi secondo una delega tutta da verificare. Per di più la poltrona di vicesindaco potrebbe andare forse all'altra donna in giunta, l'attuale assessore  Sveva Belviso. 

Ecco la quadra che permetterebbe la presenza di due donne in giunta e sbarazzerebbe tutte le voci corse nel pomeriggio di ieri e nei giorni precedenti dell'esclusione di altri assessori maschietti fra i quali il cattolicissimo De Palo. A quanto si apprende dagli ambienti bene informati sembra probabile il conferimento della delega al Turismo, ora in mano a Cutrufo, al consigliere comunale Antonio Gazzellone, della stessa area democristiana giusto per non turbare gli equilibri di una giunta già scossa dal precedente rimpasto. In questo modo la materia del Turismo rimane tutta 'in casa' democristiana, ma conviene attendere la conferenza stampa di oggi che potrebbe riservare le solite sorprese dell'ultima ora.  

gl