Attivisti salgono su impalcature del Campidoglio contro i tagli al bilancio

0
70

Stamattina otto attivisti della rete Roma Bene Comune sono saliti sulle impalcature allestite per il rifacimento della facciata di Palazzo Senatorio allo scopo di protestare contro la politica dei tagli del Comune di Roma.

«Dopo diversi tavoli con assessori che non hanno portato ad alcun risultato – spiega Pio Congi, sindacalista dell'Usb – siamo qui per chiedere un incontro diretto con il sindaco Alemanno sui temi del bilancio, sui tagli ai servizi pubblici essenziali, al sociale, per il diritto alla casa e per dire no alla svendita del patrimonio pubblico».

La lotta dura continua anche dopo che il capo segreteria del sindaco, Antonio Lucarelli ha incontrato una loro delegazione. «Noi non scendiamo fino a che il sindaco non ci incontrerà» spiega Serenetta, una delle persone salite sulle impalcature. 

È SUCCESSO OGGI...

Primo maggio con Cuori in ballo per una raccolta fondi per costruire una stalla e aiutare due giovani di Amatrice

Cuori in ballo: nuova iniziativa il 1° maggio per le popolazioni colpite dal sisma

Torna in scena Cuori in ballo per ricostruire, un gruppo di persone che si è unito per dare una mano alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia attraverso dei progetti solidali. PRIMO MAGGIO CON CUORI IN...

Ubriaco semina il panico sull’autobus e aggredisce un carabiniere

Nella serata di martedì i militari della Stazione Carabinieri di Roma Vitinia, in ausilio ad un Appuntato dei Carabinieri libero dal servizio, in forza alla Compagnia Carabinieri Aeroporti di Fiumicino, hanno arrestato un cittadino...

Subiaco, pusher arrestato nel parco comunale

Ieri pomeriggio, nel corso di un’attività antidroga, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Subiaco hanno arrestato un 32enne del posto, nullafacente, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di spaccio di sostanze...

Polizia Locale ferma carrozza d’epoca in zona Colosseo a Roma

Tentava di entrare nell’area pedonale del Colosseo per prendere una sposa russa: una carrozza di fine ‘700, con sei cavalli da tiro e guidata da due persone in abiti storici, è stata fermata da...

Mafia Capitale, il sonno della politica genera condanne

I manettari di ogni specie plaudono ai 515 anni di galera che la Procura ha chiesto di appioppare agli imputati di Mafia Capitale. Certo, per reati di associazione mafiosa, ma che se nella sentenza...