Attivisti salgono su impalcature del Campidoglio contro i tagli al bilancio

0
126

Stamattina otto attivisti della rete Roma Bene Comune sono saliti sulle impalcature allestite per il rifacimento della facciata di Palazzo Senatorio allo scopo di protestare contro la politica dei tagli del Comune di Roma.

«Dopo diversi tavoli con assessori che non hanno portato ad alcun risultato – spiega Pio Congi, sindacalista dell'Usb – siamo qui per chiedere un incontro diretto con il sindaco Alemanno sui temi del bilancio, sui tagli ai servizi pubblici essenziali, al sociale, per il diritto alla casa e per dire no alla svendita del patrimonio pubblico».

La lotta dura continua anche dopo che il capo segreteria del sindaco, Antonio Lucarelli ha incontrato una loro delegazione. «Noi non scendiamo fino a che il sindaco non ci incontrerà» spiega Serenetta, una delle persone salite sulle impalcature. 

È SUCCESSO OGGI...

Ritmo e musica popolare con Ambrogio Sparagna al Museo di Roma

Tra serenate e cantate popolari, musica di strada e tradizionale, nell’ultimo sabato sera di apertura straordinaria del Museo di Roma sarà impossibile non venire contagiati dal ritmo. Infatti sabato 26 agosto lo splendido palazzo con vista su piazza Navona si prepara...

Edilizia scolastica, a Pomezia al via i lavori alla scuola elementare Trilussa

Edilizia scolastica a Pomezia: al via oggi i lavori di eliminazione delle barriere architettoniche in via Matteotti all’interno della scuola elementare "Trilussa". I lavori prevedono il rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi interni alla scuola e delle...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...