De Palo presenta bando in parrocchia

0
113

Non c'è dubbio il sindaco Alemanno i suoi collaboratori se li sceglie dopo un'attenta e lunga valutazione sulle capacità e sui meriti. Ad esempio l'arrivo alla corte del Divo Alemanno de "Er ciavatta", l'assessore Gianluigi De Palo, è il frutto di questo attento metodo di lavoro e di valutazione. In Campidoglio proprio l'anno scorso il primo cittadino aveva fatto riaprire una cappellina, ma purtroppo nello staff del sindaco mancava un predicatore. Ed ecco il miracolo! Alemanno chiama "Er civatta": per i lavoretti sottobanco con il Vaticano aveva già il diacono Scarnicci, ora serviva un novello Savonarola che urlasse ai quattro venti la nuova e lieta novella alemanniana.

Il suo stile è ormai un cult. Tra citazioni del Vangelo, affermazioni forti come «io sono cintura nera di catechismo» oppure «guardiamo al bene comune», il giovane assessore si è guadagnato un posto tra i più fidi e vicini collaboratori del sindaco per il giusto approccio al mondo cattolico e ai suo derivati. Ma "er ciavatta" si è superato, organizzando la conferenza stampa di presentazione del bando degli ambienti educanti in una parrocchia. Lui, il campione della correttezza, si è però dimenticato che Roma Capitale è un'istituzione laica e non un oratorio parrocchiale. Ormai parla su tutto, ad esempio anche sull'aggressione al giovane al Rione Monti. In un vero e proprio delirio di onnipotenza dice: «Esprimo tutta la mia vicinanza alla famiglia di Alberto. Il dolore che stanno vivendo in queste ore è anche il mio dolore. La politica, tutta, è chiamata a fare un passo indietro rispetto le strumentalizzazioni e le polemiche e a fare un passo avanti verso un impegno di bene comune».

Ormai è andato oltre, non è più un predicatore, ma un padre confessore. Lo stile è quello di un sacerdote, peccato che lui non abbia preso i voti nemmeno alle elezioni del 2008. Poi l'invito a non strumentalizzare politicamente i fatti di cronaca cittadina. Questo è il capolavoro di coerenza di chi come "er ciavatta" pubblica un bando per i centri estivi e lo presenta in una parrocchia, per lui che combatte per la famiglia e poi divide i nuclei familiari solo perchè sono rom. Insomma anche De Palo è stato contagiato dal virus alemanniano della coerenza al contrario, quella che vale solo per gli altri. Ma "Er ciavatta" vuole andare oltre. Nel panorama romano dell'associazionismo, lo sappiamo, non è amato da molti e proprio per questo lui non molla e vuole dire la sua. Scalpita, incontra, promette, critica.  Questa volta forse diventerà vescovo di settore e un domani ancora più in alto. 

 Giulio Dante

È SUCCESSO OGGI...

Trovato morto nel cortile di casa: giallo all’Eur

Si tinge di giallo la vicenda della morte Daniele Stoppello, avvocato da sempre vicino alla comunità Glbt ritrovato morto nel cortile del suo palazzo, in via Cesare Pavese. Sul caso che ha fatto il giro...

Ucciso altrove e abbandonato. L’identità e i dettagli dell’omicidio vicino Palestrina

Si chiamava Victor Istrate e aveva precedenti per reati contro il patrimonio il cadavere scoperto stamattina a Castel San Pietro Romano, a confine con Palestrina in via Facciata Soldati. La vittima è un romeno e risulta...
droga, marijuana

Castel Madama, scoperta serra di marijuana in abitazione: preso un giovane

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Vicovaro in collaborazione con i Carabinieri della Stazione Castel Madama hanno arrestato un 32enne, residente nel comune di Castel Madama, per coltivazione di marijuana. Nella sua abitazione, l’uomo aveva...
Sequestro-Polizia ladispoli

Roma, banda di ladri arrestata dalla polizia: recuperati trolley e arnesi

Due camere piene di valigie, borse, trolley e arnesi provento di furti. E’ quanto scoperto all’interno di un appartamento in via Ostiense dalla Polizia di Stato . A permettere, agli agenti del commissariato Celio l’arresto di...

1 maggio a Roma, ecco le iniziative dei musei

"Lunedì 1 Maggio in occasione della Festa del Lavoro i principali musei, aree archeologiche e monumenti statali resteranno aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario. Dal Museo di Palazzo Ducale di Mantova al...