Casa, studenti Sapienza: occupato assessorato

0
19

Questa mattina circa 50 persone del comitato "Studenti e studentesse della Sapienza in Mobilitazione" hanno occupato gli uffici dell’assessorato alle politiche abitative del comune di Roma. Una protesta volta a ottenere l’ufficializzazione di un tavolo sulle politiche abitative per gli studenti che, il 3 maggio scorso, dopo una lunga occupazione, era stato garantito dall’assessore Antoniozzi.

“Questa mattina – hanno spiegato in una nota i manifestanti – abbiamo nuovamente registrato la disponibilità al dialogo da parte di Antoniozzi che si è impegnato oggi stesso a convocare il tavolo interistituzionale rivolgendo un invito ufficiale alla Regione Lazio, al Magnifico Rettore della Sapienza Luigi Frati, all'Ente per il diritto allo studio LazioDisu, agli assessori alle Politiche Sociali e Giovanili, alla Cultura e all’Istruzione a tenere il tavolo tra l’11 e il 14 di luglio. Come precari e studenti siamo pronti a mobilitarci nuovamente nel caso gli impegni assunti oggi non siano rispettati: abbiamo bisogno di un nuovo welfare per precari e studenti a cominciare dalla questione della casa, non siamo disposti ad aspettare".