Protesta dei precari, tensione a Montecitorio

0
76

Mentre questa mattina il premier, Silvio Berlusconi, cominciava il suo discorso alla Camera, dando inizio alla seconda fase della verifica parlamentare dopo il rimpasto di governo, fuori, in piazza Montecitorio, ci sono stati momenti di tensione tra le forze dell’ordine e i precari di scuola e università che da giorni stanno manifestando davanti alla Camera.

Ortaggi, petardi, qualche uovo e dei libri sono stati lanciati in direzione del Palazzo, accompagnati dalle grida “dimissioni” e «vergogna» rivolte al presidente del Consiglio. Le transenne di protezione sono state abbattute e le forze dell'ordine, schierate in assetto antisommossa, sono entrate nello spazio dei manifestanti. Alcune persone in borghese hanno aggredito precari e giornalisti che assistevano alla protesta e uno dei manifestanti è finito a terra dopo essere stato strattonato e colpito in volto da alcuni agenti della polizia.

I precari della scuola e dell'università si sono poi spostati sotto il ministero della Pubblica amministrazione in corso Vittorio e, risalendo verso Palazzo Madama, hanno iniziato a protestare anche a ridosso del Senato ma sono stati bloccati, in prossimità di piazza Sant'Eustachio, da uno sbarramento della polizia. La protesta è durata qualche minuto poi, tra le grida «Vergogna», «Dimissioni» e «Scuola libera», è andata scemando. A sostegno dei precari c’erano anche i sindacati di base che stanno manifestando a Montecitorio da ieri pomeriggio. A lanciare l’iniziativa l'Usb che ha commentato: "I precari non ci stanno più a fare i comprimari, le vittime sacrificali destinate a pagare i costi della crisi. D'ora in poi saranno protagonisti e vorranno delle risposte concrete ad un problema, quello della precarietà, che nessun governo può pensare di eludere senza costi sociali altissimi».

È SUCCESSO OGGI...

Ardea, carabinieri arrestano ricercato: era sfuggito lo scorso mese di maggio

I Carabinieri della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica, arrestando un...

Fiumicino Film Festival, tutti i premi della prima edizione

Si è conclusa la prima edizione del Fiumicino Film Festival, kermesse dedicata ai film di viaggio che si è tenuta nella cittadina del litorale laziale dal 22 al 24 settembre, con la direzione del produttore Giampietro...

Campidoglio, in arrivo maratona su Bilancio e partecipate

L'Assemblea capitolina sta per affrontare una nuova maratona d'Aula. L'attendono, infatti, l'esame delle delibere contenenti l'una la revisione straordinaria delle società partecipate di Roma Capitale e la seconda il bilancio consolidato di Roma capitale....

Terracina, Eurofighter precipita in mare: morto il pilota, paura tra gli spettatori

Drammatico incidente ieri a Terracina: un velivolo Eurofighter del Reparto Sperimentale di Volo dell’Aeronautica Militare è precipitato in mare nella fase finale del suo programma di volo. L'aereo stava effettuando una sorta di cerchio, quando invece di rialzarsi...

Sisma, Regione Lazio: «Bene tavolo sviluppo area cratere con sindaci, imprese e associazioni lavoratori»

Analisi della situazione, evidenza delle criticità, piena collaborazione per una nuova fase: nel perimetro di queste modalità, si è svolto oggi in Regione Lazio il Tavolo di monitoraggio sull'attuazione del Patto per la ricostruzione...