Taxi in sciopero domani, categorie divise

0
106

Domani mattina alle 8 scatta lo sciopero dei taxi indetto dalle sigle Ugl, Fit Cisl, Unica Cgil, Legacoop, Federtaxi-Cisal, Ati, Mit. Si tratta soltanto di una parte delle tante organizzazioni in cui sono organizzati i tassisti romani, mentre le altre hanno deciso di attendere la delibera sugli aumenti delle tariffe promessa a fine luglio.

Tra i motivi dello sciopero, il mancato adeguamento delle tariffe e l’obbligo della ricevuta automatica previsto dal regolamento che dovrebbe arrivare in estate dalla Giunta capitolina. Dopo i forti contrasti col Sindaco Veltroni, nel 2008 la categoria si era schierata con Alemanno e si tratta del primo sciopero di questi 3 anni di governo della città.

«Sarà una manifestazione serena e fortemente motivata – prevede Claudio Gianandrea, di Federtaxi – perché, in questi anni, troppe sono state le promesse non mantenute: dalle tariffe bloccate al mancato allestimento delle colonnine, dal sostegno a una categoria in obiettiva difficoltà a problemi pratici che sembrano minori, come la mancanza di bagni pubblici». 

«Oggi ci siamo incontrati con le sigle che non aderiscono allo sciopero – ha affermato l'assessore alla mobilità del Campidoglio Antonello Aurigemma, a margine del convegno «Il noleggio con conducente. Legalità e sicurezza» in corso all'hotel Adriano a Roma – queste hanno manifestato un timore di alcune azioni che ad oggi però non risultano. Hanno delle preoccupazioni che reputo non fondate. L'amministrazione comunale preserva chi vuole lavorare e chi vuole scioperare. Per quanto riguarda l'adesione al momento abbiamo solo delle stime. Domani però vigileremo per garantire il minor disagio a Roma». 

Per le auto bianche in sciopero, l’appuntamento è al Circo Massimo per poi sfilare in corto fino alla Bocca della Verità. Si prevede traffico in tilt in tutta la città.

È SUCCESSO OGGI...

roma

Picchiata e minacciata a Roma: 37enne finisce in manette

Stanca dei litigi e delle continue percosse, aveva deciso di lasciare il compagno, trasferendosi fuori città presso dei parenti. Ma a causa di questa decisione, l`uomo era divenuto ancora più violento. Sono stati gli...

Intervista a Bersani: «Pisapia è in grado di unire. Dialoghiamo con il Pd ma...

Perluigi Bersani non crede ai sondaggi che danno Mdp Articolo Uno con qualche punto percentuale nella tombola elettorale, non ci crede perché rimane convinto che le varie forze della sinistra del Pd, unite, possono...

Riciclava auto rubate ad Ariccia: arrestato

Nel cuore della notte, è stato sorpreso mentre stava "smembrando" una lussuosa Jeep, tagliandone il telaio con un frullino dopo averla spogliata delle relative parti elettriche e meccaniche.   Il rumore dello sferragliamento ha attirato nella...

Roma, vede uomo appoggiato sulla sua auto e lo minaccia con la pistola

La scorsa notte, a seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato un italiano di 49 anni, autotrasportatore, già conosciuto alle forze dell'ordine,...

Ecco come due rom hanno cercato di aggirare un anziano a Roma

Da via Morgagni, due rom hanno seguito a distanza un anziano, si sono avvicinati allo stesso e, mentre uno dei malviventi lo ha afferrato con forza al braccio per trattenerlo, il complice, ha infilato...