S.Raffaele, accordo raggiunto

0
22

Sono in salvo posti di lavoro e i livelli di assistenza sanitaria. È stato infatti raggiunto nella tarda notte di ieri un accordo con la Regione Lazio per le strutture sanitarie del gruppo San Raffaele.

I termini dell'intesa sono stati illustrati dalla presidente Renata Polverini in sala Tevere alla presenza del presidente e dell'amministratore delegato del gruppo San Raffaele, Carlo Trivelli e Antonio Vallone. Presente anche una delegazione di comitati di lavoratori e pazienti che hanno applaudito soddisfatti per l'intesa raggiunta.

«L'accordo si basa su due principi: mantenimento dei livelli occupazionali e garanzia dei livelli assistenziali – ha dichiarato la presidente Poverini- Abbiamo raggiunto questa notte un accordo soddisfacente con tutti. Nessun licenziamento. Le 3.171 lettere di licenziamento saranno revocate, 2mila posti letto saranno mantenuti e una parte di questi saranno rimodulati e oltre 100 contenziosi saranno risolti in via transattiva grazie all'impegno degli amministratori del gruppo San Raffaele e grazie a tutti coloro che per 70 giorni e 70 notti non si sono mai distratti».