Polverini contestata, il comizio finisce a insulti

0
59

Dure scontro verbale ieri a Genzano tra la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, e alcuni manifestanti, nel corso di un comizio elettorale a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Vittorio Barbaliscia.

Durante il suo intervento la governatrice è stata interrotta da alcuni contestatori che le hanno urlato «Vergogna, vergogna». «Questa purtroppo è la democrazia e ve ne dovete fare una cazzo di ragione. Lasciateci parlare. La democrazia è un comportamento, è un modo di agire. Fatela finita, aspettate lì, che quando scendo discutiamo noi», ha risposto la presidente della Regione Lazio che tuttavia, vedendosi nuovamente contestata, ha perso la pazienza: «Riprendi che? Sai che ci devi fare con quello? Quando scendi te lo dico – ha urlato a un manifestante – Con me caschi male, le manifestazioni le ho fatte quando avevi i calzoni corti. Nun me faccio mette paura da una zecca come te. Io non ho paura nemmeno del diavolo».

 «Forse la mia reazione è stata eccessiva – ha poi commentato Renata Polverini a margine del comizio – ma è inaccettabile essere insultati da chi difende chi ci ha lasciato 25 miliardi di debito».

Solidarietà alla governatrice è stata espressa dal presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti: «I principi fondamentali della democrazia impongono di rispettare sempre e comunque chi la pensa diversamente da noi. Rivolgo un appello a tutti affinché in questi ultimi giorni di campagna elettorale i toni tornino alla normalità e il dibattito politico possa svolgersi così nella massima correttezza e senza il ripetersi di episodi come quello di oggi che minano le fondamenta della democrazia». 

È SUCCESSO OGGI...

Morto tra Zagarolo e San Cesareo, preso il presunto responsabile

Denunciato per "omicidio stradale" e "fuga". Agenzie e giornali riportano oggi la notizia delle indagini concluse sulla morte del 47enne barista di Zagarolo a seguito di un incidente. Restano da chiarire le cause e le...

Spacciatore con oltre 8 chili di droga, una pistola e una villa a Zagarolo

8,5 kg tra hashish, marijuana e cocaina. E’ l’ingente sequestro di droga effettuato dalla Polizia di Stato a seguito di un’indagine lampo, scaturita da un controllo su strada. Sono stati gli agenti del reparto volanti della...
Pugno Anziana Polizia

Controlli antidroga della polizia: 7 persone finite in manette

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona intorno alla stazione Termini,  finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati predatori. Gli investigatori del commissariato Viminale, diretto da Giovanna Petrocca, hanno...
Legacoop Lazio ha scritto una lettera aperta alla sindaca Virginia Raggi per chiederle un confronto sulle recenti decisioni della Giunta (Foto Pizzi) salario accessorio

Dopo polemiche, Raggi revoca l’avviso per cda Capitale Lavoro

Raggi ci ripensa. Dopo l'attacco sferratole ieri dal centrosinistra de "le città della Metropoli" con un atto odierno la sindaca di Roma e della città metropolitana che firma come "avv. Virginia Raggi" ha revocato,...

Eco X di Pomezia, il Sindaco Fucci risponde a Gasparri e Palozzi: “Hanno una...

Il Sindaco Fabio Fucci risponde al Senatore Gasparri e al Consigliere regionale Palozzi, esponenti di Forza Italia, sul dissequestro del sito Eco X a Pomezia: “Il Comune di Pomezia attinge alle fonti ufficiali per le...