Ostia, ok al decentramento di poteri

0
32

È stata approvata nella notte tra lunedì e martedì la delibera 178/2009 per il decentramento amministrativo di Ostia che conferisce al municipio XIII poteri nuovi e ampliamento di quelli previsti nella delibera n. 281 del '92, detta "Delibera Pannella".

Con l'approvazione del provvedimento aumentano infatti i poteri del minisindaco di Ostia in vari settori, quali commercio, edilizia e urbanistica, è previsto il trasferimento di maggiori risorse per le nuove funzioni, e si istituisce una commissione bilaterale Comune-Ostia deputata a prendere decisioni specifiche sul municipio XIII. Ostia, nello specifico, potrà rilasciare permessi a costruire, denunce di inizio attività per interventi edilizi fino a 6.000 metri cubi e si occuperà della gestione dei mercati rionali, delle spiagge e del verde pubblico, escluse le aree archeologiche che restano di competenza del Comune.

Per approvare la delibera sono occorse diverse sedute dell'aula, necessarie per la votazione dei numerosi emendamenti e ordini del giorno, circa un migliaio in tutto. La seduta si è poi chiusa con un applauso dell'aula in ricordo di Tony Augello, consigliere comunale scomparso 11 anni fa.