Polverini spiata, si esclude il collegamento con i furti

0
70

La Procura di Roma, affidata al pubblico ministero Nicola Maiorano, non ha esitato ad avviare le indagini relative alla scoperta di microspie negli uffici della Regione Lazio.

Negli accertamenti è coinvolta in forze la Digos, che ha già sentito i dipendenti della Regione Lazio addetti alla sicurezza e le guardie del corpo di vigilanza. Il magistrato oggi sarà negli uffici di via Cristoforo Colombo per un sopralluogo e per cercare di capire con gli investigatori attraverso quali accessi coloro che hanno collocato le microspie e una microcamera sono entrati nell'edificio. Sulla vicenda è già stata disposta la perizia tecnica che riguarderà gli apparecchi in questione per capire da quanto tempo siano stati costruiti, tanto più che una delle microspie non appare di recente collocazione. Il reato ipotizzato nell'inchiesta è quello di installazione abusiva di apparecchiature idonee a intercettare e a interferire illecitamente nella vita privata.

Dagli accertamenti svolti fino ad oggi gli investigatori tendono a escludere che vi sia una connessione tra la collocazione delle cimici e i tentativi di furto subiti tempo fa dalla Polverini. Si ricorda che dopo la denuncia fatta dalla governatrice, gli investigatori hanno sequestrato tre microspie e una microcamera. Uno degli apparati è stato trovato in un'intercapedine a pochi metri dall'ufficio di gabinetto della presidenza. Secondo la presidente, obiettivo delle intercettazioni illecite erano gli atti sulla sanità. «Al mio arrivo aveva aggiunto  non e’ stata fatta alcuna bonifica». Il che lascia presumere che fossero già installate durante le precedenti amministrazioni.

È SUCCESSO OGGI...

Calciomercato Lazio, contatto con l’Atalanta per Gomez

La Lazio insiste con l'Atalanta per Alejandro Gomez. "El Papu", tra i migliori attaccanti del campionato nella stagione appena conclusa, è stato recentemente blindato dalla società bergamasca ("è incedibile, stiamo lavorando per il rinnovo e...
FURTO tolfa

Paura a Tolfa, scoperto mentre tenta il colpo in una villa

Momenti di paura ieri sera a Tolfa. Nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un...

Circondano una turista e le rubano il portafogli: fermata una baby gang

Hanno pazientemente seguito gli spostamenti della loro vittima designata, una turista giapponese di 30 anni, che stava ammirando il Colosseo da largo Agnese e, giunto il momento propizio, l'hanno letteralmente circondata e presa d'assalto...

Calciomercato Roma, addio Manolas: va allo Zenit San Pietroburgo. Ecco i dettagli

Dopo Salah, la seconda cessione illustre della Roma è quella di Kostas Manolas. Il difensore giallorosso sta per trasferirsi allo Zenit San Pietroburgo del neo tecnico Roberto Mancini, che lo ha voluto fortemente per la prossima stagione. Come riportato da...
A1

Gli cade addosso vaso da giardino: muore bimbo a Guidonia

Si è arrampicato su un muretto nel giardino della sua abitazione a Guidonia quando un vaso da giardino gli è caduto addosso. E' accaduto a Guidonia. La vittima, un bambino di 5 anni, è stato immediatamente soccorsa...