Abusi edilizi: la denuncia di Valeriani e Pittueo

0
52

«Con una denuncia alla Procura della Repubblica, l'associazione Cittadini per SanSaba, Miani, Aventino, ha chiesto di accertare se esistano elementi di reato contro l'Ufficio Condono Edilizio del Comune di Roma.Questo l'epilogo di una storia che da sette anni vede in prima linea l'associazione combattere contro due gravi abusi edilizi perpetrati in I Municipio nel rione San Saba (in via Baccio Pontelli) e all'Aventino (in via di Porta Lavernale). Da due anni, lamenta l'associazione, l'Ufficio condono non predispone i provvedimenti di reiezione delle domande di condono e sui tavoli dell'ufficio giacciono i documenti di queste due sopraelevazioni.

Quello che sta emergendo sulla gestione dell'Ufficio Condono del Comune di Roma è grave e getta un'ombra inquietante su tutta l'Amministrazione». A dichiararlo in una nota sono Massimiliano Valeriani, presidente della commissione Controllo e Garanzia, e Emiliano Pittueo, assessore Urbanistica I Municipio. «Gli innumerevoli solleciti, che da questa Commissione e dal I Municipio sono stati rivolti all'assessore Corsini e al Dipartimento competente, sono stati inutili e inascoltati – continuano – Questo epilogo è una sconfitta per tutti noi. L'inerzia e la cattiva fede nella gestione della cosa pubblica su questo tema delicato hanno portato i cittadini a non avere più fiducia nell'operato dell'amministrazione capitolina. Icittadini onesti sono costretti a rivolgersi alla Procura della Repubblica pervedere tutelati l'interessepubblico davanti alla prepotenza e alla presentazionedi impunità di qualche furbo. Tutto questo accade nel centro della città più fragilee importante del mondo.Quindi i proclami di quest'amministrazione rispettoal tema della lotta abusivismo e illegalità diffusa sono solo un esercizio retorico, parole al vento, mentre i fatti purtroppo sono questi».

È SUCCESSO OGGI...

Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...