Conus, l\’appoggio di Zingaretti ai 400 lavoratori

0
29

 

Sfidano da una settimana il freddo della notte e il caldo del giorno. Sono rimasti in cima al gazometro i quattro lavoratori della Conus, preoccupati per il loro destino e per quello di circa 400 loro colleghi. Dopo l’incontro in prefettura di venerdì e gli appelli al sindaco Alemanno e alla presidente della Regione Renata Polverini,  c’è da alcuni giorni l’interessamento e il sostegno ai lavoratori del presidente della Provincia Nicola Zingaretti, che stamattina ha ribadito:

“Come ho promesso personalmente ai lavoratori della Conus spa che da ormai una settimana sono arrampicati sulla struttura del Gazometro, mi sto occupando della loro vicenda con grande attenzione. Mercoledì insieme all'assessore provinciale al Lavoro Massimiliano Smeriglio incontreremo la dirigenza di Italgas/Eni. So che i lavoratori sono provati e mi auguro che si riesca a raggiungere un accordo e che possano finalmente scendere dal Gazometro. Intanto voglio ribadire che non sono soli, che la Provincia di Roma è al loro fianco e che farà di tutto per evitare che perdano il posto di lavoro”.

Per domani intanto è atteso un incontro presso il ministero dello Sviluppo Economico, per avviare un tavolo alla ricerca di una soluzione concreta.