Ama, dopo i dati sulla differenziata c\’è chi chiede le dimissioni di Panzironi

0
66

Il consigliere comunale del Pd Massimiliano Valeriani legge i dati sulla raccolta differenziata e si scaglia contro l'amministratore delegato dell'Ama  Franco Panzironi, da settimane al centro degli scandali dopo la Parentopoli Ama.

"I dati che stanno emergendo sulla raccolta differenziata a Roma sono la testimonianza dell'ennesimo fallimento dell'ad Franco Panzironi. Passare da ricavi aziendali che nel 2008 sono stati pari a 3 milioni di euro alla miseria di un milione per quest'anno significa che non si stanno seguendo delle procedure efficienti. Se poi si paragonano i ricavi dell'Ama sulla differenziata a quelli di altre citta' italiane il flop e' ancora piu' evidente".

In effetti prendendo a confronto una città molto piùù piccola come Torino, i ricavi nel 2009 all'Ami sono stati di 5 milioni e 150 mila euro. E nel 2010 4 milioni e 300 mila. Inoltre sembra chiaro da alcuni dati forniti dalla Cgil che a Roma si possono raggiungere risultati molto più buoni, come nel caso dell'esperimento realizzato a Colli Aniene "dove in quattro mesi su un totale di un milione e 12 mila chili, l'indifferenziata, che va in discarica, era solo il 28%. Per il resto, da riciclare: la carta al 16%, il multimateriale al 15,5 e l'umido al 40,5. Insomma in totale la differenziata raggiungeva il 72%, altro che il 24". Insomma l'efficienza, da qualsiasi punto di vista si guardi, non è di casa.

"Non e' un caso, infatti,  – spiega ancora Valeriani – che negli ultimi due anni l'Ama abbia aumentato la tassa sui rifiuti di circa il 20%. Abbiamo anche denunciato come l'impianto Ama di Maccarese per il trattamento dei rifiuti differenziati ormai sia fermo e che i camion portino questi rifiuti in giro per l'Italia per poterli lavorare adeguatamente, aumentando i costi e passando cosi' da un guadagno a una perdita economica per l'azienda- conclude Valeriani- Insomma, siamo in una situazione di stallo totale. Eppure Panzironi, a capo dell'azienda piu' indagata in Europa, coinvolto in Parentopoli ed ora con quest'altra medaglia del flop sulla differenziata, sta ancora sulla sua poltrona. Ma cosa aspetta Alemanno a mandarlo via? Ma cosa lega in maniera cosi' indissolubile i due?" 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Calciomercato Roma, addio Manolas: va allo Zenit San Pietroburgo. Ecco i dettagli

Dopo Salah, la seconda cessione illustre della Roma è quella di Kostas Manolas. Il difensore giallorosso sta per trasferirsi allo Zenit San Pietroburgo del neo tecnico Roberto Mancini, che lo ha voluto fortemente per la prossima stagione. Come riportato da...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, tenta di violentare 16enne ma lei l’accoltella

È in stato di fermo, piantonato dalla polizia in ospedale, un bengalese di 28 anni accusato di aver tentato di violentare una 16 anni che rientrava a casa a Montesacro. I fatti sono avvenuti due notti...

Sospetti fermati in macchina: a casa avevano cocaina, marijuana e hashish

19mila euro in contanti, 680 grammi di mannite, diverse dosi di hashish e di cocaina, 2 piante di marijuana alte circa 30 cm e diverso materiale per il confezionamento. Responsabili, due giovani incappati in...

Spacciava hashish e teneva in casa soldi falsi

É stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma EUR perché stava viaggiando lungo viale Marconi, a sera inoltrata, a bordo della sua auto a fari spenti. Alla vista dei militari, il conducente, un 27enne...

Processo per rapina a Gigi D’Alessio: assolto il cantante

Con una sentenza di "non doversi procedere" si è concluso il processo che vedeva imputato il cantante Gigi D'Alessio accusato di rapina maturata a seguito di una lite avvenuta l'11 gennaio del 2007 all'Olgiata...