Classifica gradimento sindaci, Alemanno in caduta

0
90

Pessima performance del sindaco Gianni Alemanno che, secondo l’indagine "Monitor Città" sul gradimento sindaci, in sei mesi è passato dal terzo al 19esimo posto, facendo registrare una flessione del 5,1%, la peggiore tra tutti i sindaci presi in esame. A rilevarlo è la quattordicesima edizione dell'indagine "Monitor Città", relativa al secondo semestre del 2010, dell'istituto di ricerca Fullresearch diretto da Marco Benatti e Natascia Turato.

Ai primi posti di questa classifica, calcolata in base al livello di soddisfazione espresso dai cittadini sull'operato dei sindaci di tutti i comuni capoluogo, svettano il fiorentino Matteo Renzi (Pd), il veronese Flavio Tosi (Lega), e il sindaco uscente di Torino, Sergio Chiamparino (Pd). 

Per il segretario del Pd Roma, Marco Miccoli, il risultato dell’indagine fotografa perfettamente la realtà: ''Alemanno è il peggior sindaco che Roma abbia mai avuto. Lo diciamo da mesi, ormai. E lo dicono anche i cittadini romani stufi delle sue tante promesse mai realizzate: dalla sicurezza, alla gestione dei nomadi, dalla pulizia alle infrastrutture, passando per il gran premio di Formula 1 di Roma, l'abbattimento di Tor Bella Monaca, gli stadi per Roma e Lazio. Tutti progetti mai realizzati e che mai si realizzeranno''.

"Roma – conclude Miccoli in una nota – e' in ginocchio, malgovernata, ferma, sporca e con le strade devastate dalle buche. Ma Alemanno pensa alle Olimpiadi del 2020. Fortunatamente i cittadini gli ricordano che cosi' non si governa. Ora solo con i sondaggi (-5,1% e 16 posizioni perse sono davvero la dimostrazione di un fallimento). Ma, fra due anni, con il voto. Che lo mandera' inesorabilmente a casa. Per fortuna di Roma''.

Di parere opposto è il diretto interessato, Gianni Alemanno: "Certo, non sto al terzo posto come sei mesi fa ma, stare al 59,9% per me e' un risultato eccezionale dopo tutto quello che e' successo e sono molto contento. Non c'e' retorica".

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Spacciatore con oltre 8 chili di droga, una pistola e una villa a Zagarolo

8,5 kg tra hashish, marijuana e cocaina. E’ l’ingente sequestro di droga effettuato dalla Polizia di Stato a seguito di un’indagine lampo, scaturita da un controllo su strada. Sono stati gli agenti del reparto volanti della...

Mafia capitale, condanne pesanti ma non viene riconosciuto il reato di mafia

Sentenza a sorpresa nell’aula bunker di Rebibbia, cade infatti per tutti i 19  imputati il 416 bis, ovvero l'accusa di associazione mafiosa del processo Mafia Capitale. Nonostante il teorema della Procura sia stato respinto...

Oltre 4 chilometri di coda in autostrada vicino Roma per incendio: chiuso un tratto

Sull'autostrada A1 Milano-Napoli, intorno alle ore 14.30, si è resa necessaria la chiusura del tratto compreso tra Ponzano Romano e l'allacciamento con la diramazione Roma Nord in entrambe le direzioni, a causa di un...

Ladro ruba in casa e poi per scappare precipita dal balcone

Un cittadino ucraino di 34 anni è precipitato, ieri poco prima delle 13, dal terzo piano di uno stabile di via Roberto Lepetit, mentre tentava di calarsi con delle lenzuola legate al balcone e si trova...

Comune di Roma, l’arresto del dirigente Tancredi punta di un iceberg di corruzione

Che Virginia Raggi sottoscrivesse un protocollo con il presidente dell'Autorità anticorruzione Raffaele Cantone, per la vigilanza e la legalità, era abbastanza scontato, in fondo analogo protocollo lo aveva già sottoscritto tempo fa il governatore...