Chi è Magliocca, il collaboratore del sindaco

0
127

 

Ennesimo colpo alla già malandata immagine della giunta Alemanno. Ieri Giorgio Magliocca,uno dei membri della segreteria politica del sindaco, è finito in manette con la pesantissima accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Secondo i magistrati, Magliocca, che è primo cittadino del comune campano di Pignataro Maggiore, avrebbe consentito al clan camorristico Ligato-Lubrano di continuare agestire beni che erano stati confiscati e che erano stati dati in gestione proprio al sindaco. In particolare, anzichè destinare una villa e alcuni appezzamenti di terreno a scopi sociali,avrebbe permesso che l'edificio fosse devastato,anche con l'asportazione degli infissi, e che i terreni fossero coltivati in cambio di voti.

Trentasette anni non ancora compiuti, di professione avvocato, militante di An fino allo scioglimento nel Pdl, Magliocca dalle sue parti è considerato un enfant prodige della politica: la prima elezione nel consiglio comunale del suo paesino risale al 1998; due anni dopo siede nel consiglio provinciale di Caserta e nel 2002, a soli 28 anni, conquista la poltrona più alta di Pignataro. Passano tre anni e il potente coordinatore campano di Alleanza Nazionale Mario Landolfi lo chiama al ministero delle Comunicazioni, dove assume il ruolo di consulente giuridico e politico del ministro.

Nel 2009 la telefonata dell'allora capo di gabinetto del Campidoglio Sergio Gallo, che lo vuole nella sua segreteria, e il successivo passaggio, un anno più tardi, alla segreteria politica di Alemanno «con uno stipendio di 62mila euro lordi annui», riferisce lo stesso sindaco. Una carriera fulminante, quella di Giorgio Magliocca. Almeno fino a ieri. 

 

Leggi l'articolo completo e sfoglia il giornale

È SUCCESSO OGGI...

Arma clandestina e droga: fermato un 42enne in provincia di Roma

I carabinieri della Stazione di Mentana hanno tratto in arresto ieri un 42enne del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e per detenzione di arma clandestina. I militari, impegnati in...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Ritmo e musica popolare con Ambrogio Sparagna sabato 26 agosto al Museo di Roma

Tra serenate e cantate popolari, musica di strada e tradizionale, nell’ultimo sabato sera di apertura straordinaria del Museo di Roma sarà impossibile non venire contagiati dal ritmo. Infatti sabato 26 agosto lo splendido palazzo...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Uova contaminate dal Fipronil: ecco i primi esiti dei controlli

Le attività di controllo svolte dai Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sul territorio nazionale, hanno fatto emergere due positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata fipronil che si aggiungono alle...