Da Veltroni ad Antoniozzi, quadriplicano gli affitti degli immobili per l\’emergenza abitativa

0
103

Il 15 luglio dello scorso anno il consigliere del Pd Dario Nanni denunciava le stranezze di un prossimo acquisto immobiliare del Comune di Roma. Il dubbio sorgeva dal fatto che le tre palazzine messe in vendita dalla Consap e acquistate fra l'aprile e il giugno del 2005 rispettivamente dalla Farvem Real Estate per 15 milioni di euro, venissero nel luglio 2010 rivendute al Campidoglio per 50 milioni. 

Tanto più che il Comune sino a quella data era affittuario di quegli stessi 178 appartamenti siti nelle tre palazzine, per far fronte all'emergenza abitativa di altrettante famiglie senza casa. Nanni e la stampa si soffermarono allora sulla congruità del prezzo d'acquisto e sulla personalità del vero venditore cui facevano capo le due società, quel Massimo Ferrero, detto 'viperetta', gestore di linee aeree, padrone del cinema Adriano e produttore cinematografico.

Com'era possibile che nell'arco di cinque anni le palazzine triplicassero di valore? Dall'assessore Antoniozzi, così sollecito a fornire e pubblicizzare le liste di affittopoli, non venne risposta alcuna. In fondo, come al solito, l'acquisto era giustificato da una emergenza casa. Comunque l'acquisto venne bloccato. Nel 2005 per i tre immobili di via  Marcio Rutilio il Comune di Roma pagava rispettivamente 425.000, 142.000 e 299.000 euro annui. Canoni corrispondenti, euro più euro meno, alla rendita del 6% degli immobili stessi a suo tempo acquistati dalla Farvem di 'viperetta' per 15 milioni.

Ma proprio a questo punto qualcosa non torna perché subito dopo l'intervento di Nanni salta fuori che il Comune al posto dei canoni summenzionati stava pagando un affitto di 3 milioni di euro all'anno corrispondente al 6% sui 50 milioni della transazione mai andata in porto. Canone confermato da 'viperetta' a Repubblica il 17 luglio dello scorso anno. Com'è possibile che gli affitti siano passati in cinque anni dagli 866.000 euro all'epoca di Valtroni ai tre milioni dell'era Antoniozzi? I dubbi permangono. 

 

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, carabinieri arrestano nomadi minorenni ladre d’appartamento

Ieri pomeriggio grazie ad una segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno arrestato due nomadi, di 16 e 17 anni, entrambe domiciliate al campo nomadi di via di Salone,...
gemelli

Paura al Gemelli: minaccia di gettarsi dal decimo piano del policlinico

Paura questa mattina al policlinico di Roma Agostino Gemelli. Un uomo seduto sul cornicione del tetto del decimo piano ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Quando i poliziotti del commissariato Monte Mario sono saliti,...

La Polizia Locale acciuffa ladri di bicilette

È di ieri alle 15.00 l’intervento del Gruppo GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico) della Polizia Locale a Piazzale di Porta S. Paolo, all’intersezione con Via della Piramide Cestia. Alcuni testimoni hanno avvertito gli...
Ladispoli droga carabinieri

Ladispoli, scoperto insospettabile 26enne con hashish e piante di marijuana

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 26enne ladispolano incensurato, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e coltivazione di piante atte alla produzione di sostanze stupefacenti. L’attività...

Testaccio: camerieri di giorno, spacciatori di notte

Di giorno lavoravano come camerieri in un ristorante del Centro Storico, di notte facevano “affari” insieme spacciando droga. Quattro ragazzi - due romani, un pugliese e un cittadino moldavo - di età compresa tra i...