Il governo taglia la \”green economy\”: nel Lazio si perderanno investimenti per 570 milioni

0
91

Il Consiglio dei Ministri ha esaminato oggi una bozza del decreto legislativo di recepimento della Direttiva Comunitaria sulle energie rinnovabili che rischia di bloccare lo sviluppo delle rinnovabili, causando conseguenze negative, in termini economici ed occupazionali, per l’economia di Roma e del Lazio. Lo segnala la CNA di Roma e del Lazio.

Si tratta di uno stop degli incentivi al fotovoltaico, una volta raggiunto il tetto di potenza incentivabile di 8.000 MW (considerando che si era arrivati già 7000 MW a fine 2010). La norma, se venisse approvata con questa stesura, determinerebbe uno stallo della filiera e delle imprese che hanno già investito o mutato la propria attività in tale ambito e non risolverebbe il problema della copertura dei costi per l’incentivazione delle fonti rinnovabili.

Un danno ancora maggiore se si tiene presente lo sviluppo del settore in controtendenza rispetto alla crisi dell’economia. Nel Lazio al 31 gennaio 2011 risultavano 8.293 impianti, per una potenza installata di 212.759 kW. Nel 2006, sempre nella nostra regione, gli impianti erano 76, per una potenza di 398 kW. Le conseguenze negative coinvolgerebbero in particolare  le  piccole e medie imprese che più hanno investito in formazione e innovazione, diventando i veri motori per la diffusione delle fonti energetiche rinnovabili.

Il 96% degli impianti realizzati, infatti ha una potenza non superiore ai 20 kW e viene generalmente installato da artigiani e piccole e medie imprese del territorio. Se oggi il Consiglio dei Ministri approvasse questo decreto legislativo tutto il settore delle energie rinnovabili subirebbe forti ripercussioni negative.

È SUCCESSO OGGI...

Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...