Zingaretti: Roma si merita le Olimpiadi, ma serve clima costruttivo

0
36

"Noi faremo tutti di tutto per portare le Olimpiadi in Italia e far vincere la candidatura di Roma". Lo ha detto stamattina il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, intervenuto agli Stati Generali al Palazzo dei Congressi nel corso del dibattito sulla candidatura di Roma alle olimpiadi del 2020.

Ma per riuscirci, ricorda il presidente della Provincia "Dobbiamo recuperare un clima. Su questa candidatura ci sono state due fasi: nella prima abbiamo lavorato uniti, senza spartizione di poltrone. Poi e' accaduto qualcosa, c'e' stato un black out. Dobbiamo quindi recuperare un'atmosfera di collaborazione".

In questo senso la Provincia di Roma è pronta a fare la sua parte ma ha chiesto al governo l’impegno ad allentare il patto di stabilità: "La Provincia di Roma- ha spiegato Zingaretti – non ha problemi finanziari. Abbiamo nelle banche oltre 500 milioni di euro che non si possono spendere per i Patti di stabilità e ieri la Corte dei Conti ci ha detto in modo lampante che nei prossimi anni ci sarà un calo degli investimenti pubblici. Non chiediamo un centesimo al governo, ma se la sfida è di tutti chiediamo di autorizzare un piano concordato di opere pubbliche investendo cento milioni che abbiamo noi e che saranno, insieme alle infrastrutture olimpiche, un tassello di competitività per vincere".

E sull’unità d’Italia ha infine ricordato: "Sarebbe bello se da Roma partisse l'idea di esporre il tricolore dalle finestre il prossimo 17 marzo in occasione dei 150 anni dell'Unita' d'Italia. Sarebbe un grande messaggio di unità". (5web)