Matteoli: chiudere Ciampino, sì a Viterbo e Fiumicino2

0
97

“Per la realizzazione di Fiumicino 2 chiederemo al ministro Altero Matteoli una grande spinta per questo progetto. Fiumicino 2 si può fare e si deve fare con risorse private e incidendo sulle tasse aeroportuali”. A chiamare in causa il ministro delle infrastrutture dal palco degli Stati Generali, ponendo la questione del raddoppio dello scalo di Fiumicino, è stato il sindaco di Roma Gianni Alemanno.

Pronta la risposta di Matteoli: "Dobbiamo realizzare 'Fiumicino 2', come dice il sindaco Gianni Alemanno, ma occorrono anche i collegamenti veloci: non si può arrivare da Firenze a Roma in un'ora e venti con l'alta velocità e poi da Roma a Fiumicino in un'ora". "Quando parliamo di Fiumicino – ha proseguito il ministro – dobbiamo parlare anche di Ciampino e di Viterbo. Mi sono visto denunciare al Tribunale dei ministri da parte del sindaco per non aver chiuso al traffico Ciampino perche' danneggia la salute dei cittadini. Come si fa a chiudere Ciampino se prima non si realizza Viterbo?". L'investimento, ha poi tenuto poi a precisare, sarà realizzato "con i soldi totalmente dei privati, con l'aumento delle tariffe e un accordo sulla durata della concessione”.

Scetticismo è stato espresso del consigliere regionale del Pd, il viterbese Giuseppe Parroncini: "Siamo vicini alle preoccupazioni degli amministratori di Ciampino che chiedono un adeguamento del numero dei voli che insistono sulla loro città: non basta certo una telefonata tra il presidente della Regione e il ministro Matteoli a dare il via ai lavori per il nuovo aeroporto di Viterbo. Soprattutto perche' dietro alle buone intenzioni si nasconde la dura realtà". "Alemanno e il centrodestra, l'Enac e l'Adr verità – ha concluso Parroncini –  non hanno alcuna intenzione di ridimensionare Ciampino, un aeroporto che in completo spregio delle leggi dopo l'avvento dei vettori low cost, ha piu' che quintuplicato il volume di traffico senza la necessaria V.i.a e la zonizzazione acustica”.

 

(5web)

È SUCCESSO OGGI...

Con appena 56 milioni fra impianti compost e isole ecologiche già si parla di...

Sarà anche per l’approssimarsi della campagna elettorale per le regionali del prossimo anno, fatto sta che Nicola Zingaretti si è stancato di veder additato il Lazio fra le regioni più scassate d’Italia. Soprattutto per...

«Paga o pubblico il video a luci rosse»: ragazza finisce in manette a Roma

I Carabinieri della Stazione Roma Prenestina hanno arrestato una cittadina etiope, di 28 anni, che aveva tentato di estorcere 30mila euro ad un uomo con il quale aveva avuto rapporti sessuali e durante i...

Raf in concerto al Vamontone outlet

Terzo appuntamento con i grandi concerti al Valmontone Outlet Summer Festival, la manifestazione che, fino al 19 agosto, ogni sabato porterà in scena grandi live e spettacoli gratuiti all’interno del villaggio dedicato allo shopping in provincia di...
acqua acea magliana

La Procura di Civitavecchia indaga sul comportamento di Acea Ato 2

Dulcis in fundo ci mancava solo la Procura, questa volta di Civitavecchia, ad indagare sul comportamento di Acea Ato 2 sul prelievo di acque dal lago di Bracciano. In effetti il timore di risvolti penali...

Roma, pusher massacrato con una mazza da baseball

Fratture multiple a gamba, braccio e parte del cranio. E’ l’esito della violenta aggressione avvenuta a Colle Salario la sera del 23 luglio scorso. Vittima, uno spacciatore della zona. Autore del gesto, un romano di 22 anni che...