Il Santa Lucia manifesta contro la Polverini

0
61

È fissata per martedì mattina alle 9.30, davanti alla sede della Regione Lazio, la manifestazione promossa dalle organizzazioni dei lavoratori della Fondazione Santa Lucia a cui ha aderito il Coordinamento “Salviamo l’Ospedale Santa Lucia”.

Una protesta che nasce in risposta al decreto 9/2011 con cui la Presidente della Regione Lazio ha ridotto da 325 a 160 i posti-letto di alta specialità neuroriabilitativa, riservandoli a pazienti post comatosi ed escludendo, di fatto, tutte le altre patologie.

Il provvedimento della Polverini, in evidente contrasto con le indicazioni del Tar del Lazio, ha infatti creato un drammatico buco di assistenza, privando l'utenza di un centro di riabilitazione la cui eccellenza è stata oggi riconosciuta anche dalla prestigiosa VIA-Academy (Virtual Italian Academy) che ha collocato l’istituto al 34mo posto tra le 50 migliori istituzioni scientifiche italiane.

Secondo il Coordinamento “Salviamo l’Ospedale Santa Lucia”, il decreto della Pisana non affronta i reali problemi e peggiora la già delicata situazione dell'Istituto, la cui chiusura è imminente. Sono a rischio 900 posti di lavoro e la dimissione dal Centro di 1.000 utenti, in maggioranza bambini. Ed è per protestare contro questa drammatica situazione che il Coordinamento domani scenderà in piazza, ancora una volta, insieme ai lavoratori.

I proclami in difesa del Santa Lucia della campagna elettorale della Polverini sembrano ormai lontani ricordi. Rimane l’inchiostro del decreto 9/2011 a dimostrare, ancora una volta, la differenza tra idea e azione.

È SUCCESSO OGGI...

A1

Accoltellato dopo aver fatto la spesa: follia a Velletri

Follia stamattina a Velletri dove un uomo sessantenne è stato aggredito e ferito con un coltello da cucina da un egiziano di 19 anni. La vittima sarebbe un ex vigile in pensione, che stava rientrando...

Rapinano supermercato con un’accetta: il blitz dei carabinieri

Al termine di una spedita attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due italiani di 32 e 33 anni, entrambi...

Violenta lite con i vicini, fermata una coppia

Una coppia barricata nella propria auto, un uomo e una donna che impedivano loro di uscire dal veicolo e di allontanarsi. Questa la scena presentatasi alle pattuglie del Reparto Volanti, giunte in una via di...

Incidono iniziali su una colonna, denunciati

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia a Roma, sabato scorso, per aver inciso delle iniziali su una colonna al Palatino. Sono stati alcuni addetti a notare i ragazzi, seduti su una colonna a terra,...

Nuovo blitz dei movimenti per la casa in Regione

"Blitz dei movimenti per il diritto all'abitare alla Regione Lazio, mentre gli abitanti di via Bibulo manifestano all'assessorato #oralecase". Lo scrivono su twitter i Blocchi precari metropolitani.   "Nuovo record di sfratti eseguiti con la forza pubblica nella...