No dell\’Antitrust alla commissione Taxi

0
129

L’Antitrust ha detto no. "No ai meccanismi che agganciano gli Incrementi delle tariffe dei taxi all'aumento del numero delle licenze".

In pratica dopo il sì della commissione dei 4 saggi nominata dal comune, arriva lo stop dell’autorità di garanzia della concorrenza, secondo la quale "il criterio in base al quale l'apposita commissione tecnica, chiamata a giudicare la congruità delle tariffe, ha tenuto conto del rapporto domanda-offerta in caso di ampliamento dell'organico con rilascio di nuove licenze, sembrerebbe essere stato interpretato in senso restrittivo per la concorrenza: il meccanismo avrebbe infatti giustificato aumenti tariffari sulla base della crescita del numero delle licenze verificatosi di recente".

Al contrario, l’autorità spiega che il criterio stabilito dalla giunta comunale avrebbe suggerito, secondo le più semplici logiche di mercato, che all’aumento delle licenze taxi avvenuto di recente sarebbero dovute corrispondere “riduzioni delle tariffe massime”. Una decisione, quella della commissione, che sarebbe dunque in contrasto con le recenti decisioni del Comune in materia di licenze, apprezzate invece dall’Antitrust.

Ma il Sindaco Alemanno, di fronte alla notizia, non ha battuto ciglio:
"Non si torna indietro – ha dichiarato. Ormai la commissione di congruità ha fatto la propria valutazione e quindi si va avanti".

Al contrario, cittadini e associazioni di consumatori unanimemente schierate dall’Unione Nazionale Consumatori al Codacons, dall’Adoc al Movimento Difesa del Cittadino
parlano di “Aumenti gravosi ed ingiustificati” e passano la parola al Tar, nella speranza di vedere annullata la recente decisione della commissione comunale. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...