Roma, i conti non tornano: Fitch declassa il Comune, male anche le aziende

0
85

 

E’ questo il severo giudizio dell’agenzia internazionale Fitch, che ha abbassato la valutazione del Campidoglio sia per quanto riguarda il bilancio comunale, sia sul fronte della gestione delle aziende collegate al Comune.

In particolare l’agenzia di valutazione finanziaria ha dichiarato diaver ridotto il rating di lungo termine del Comune di Roma da 'AA-' ad 'A+' e quello di breve termine da 'F1+' a ‘F1'. Per quanto riguarda le aziende partecipate il giudizio indica come non sia affatto finita la stagione dei debiti, e come non sia in vista una virtuosa inversione di tendenza.

La decisione riguarda 650 milioni di debito separati dai 6.5 milioni di debito (gestiti dalla struttura commissariale e che hanno una situazione stabile), ma questo debito, spiega Fitch "riflette un persistente stress da liquidità, in parte dovuto alla debolezza del bilancio corrente di Roma, in un contesto di prevista crescita del debito sia del Comune che delle aziende partecipate".

L’unico modo per tornare a migliorare sarebbe, secondo Fitch, portare il debito al di sotto della soglia del 50% dei ricavi operativi e la 10% del margine operativo. Pronta la reazione alla notizia del neo assessore al bilancio Lamanda: "La riduzione del rating evidenzia la necessità di intensificare lo sforzo avviato da Roma Capitale per il risanamento dei conti". Conti penalizzati anche dalle minore entrate provenienti dallo Stato e dalla Regione.

E proprio per questo Lamanda ha sottolineato la necessità di “accelerare gli interventi per la razionalizzazione e il controllo della spesa corrente, di rafforzare il sistema e i processi di riscossione delle entrate di Roma Capitale nonché di proseguire sul sentiero di riduzione dei costi. E sui problemi di alcune aziende partecipate dal Campidoglio, si dovrà accelerare il percorso di risanamento di Atac con l'obiettivo di riportare in equilibrio i conti dell'azienda in analogia con quanto è già stato fatto per Ama che ha chiuso il bilancio 2009".

Ma i numeri non danno pace alla Capitale. E’ di ieri la notizia di uno studio realizzato dal senatore Pd Marco Stradiotto che, su dati del Ministero dell’Interno, analizza il livello di indebitamento dei municipi italiani: se ai primi posti ci sono Torino (3.421 euro a cittadino) e Milano (2.958), Roma li segue a ruota con 2.297 di euro debito a persona. (5web)

Approfondimenti nella versione cartacea di "Cinque giorni" di mercoledi 19 gennaio: sfoglialo o scaricalo dalla parte alta del sito

È SUCCESSO OGGI...

Primo maggio con Cuori in ballo per una raccolta fondi per costruire una stalla e aiutare due giovani di Amatrice

Cuori in ballo: nuova iniziativa il 1° maggio per le popolazioni colpite dal sisma

Torna in scena Cuori in ballo per ricostruire, un gruppo di persone che si è unito per dare una mano alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia attraverso dei progetti solidali. PRIMO MAGGIO CON CUORI IN...
Un sogno x due al Veneto di Colleferro

La commedia musicale Un sogno x due al Vittorio Veneto di Colleferro

La commedia musicale Un sogno x due - in scena al teatro Vittorio Veneto di Colleferro dal 18 al 21 maggio (ore 21) - vi farà fare un tuffo in una entusiasmante Italia anni...

Primo maggio, trasporto pubblico potenziato: servizio metro prolungato fino all’1.30

"Durante la giornata del 1 maggio il trasporto pubblico seguirà l'orario di un normale giorno festivo. Non sarà quindi prevista alcuna interruzione, così da garantire la mobilità a romani e turisti. Sono, infatti in...

Rapinano un supermercato e vengono beccati: spericolato inseguimento in macchina

Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile, nell’ambito dell’attività finalizzata alla repressione di reati predatori ed in particolare di rapine ai danni di esercizi commerciali, ha tratto in arresto, in flagranza di reato,...

Ostia Antica, anziana derubata dalla badante: ecco cosa faceva

I Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e della Stazione di Roma Acilia, hanno arrestato una donna romana, di 47 anni,  per furto aggravato ai danni dell’anziana alla quale faceva da badante. Già da...