Bonelli (Verdi) chiede l\’apertura di un\’inchiesta

0
21

Il capogruppo regionale e presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli chiede che si apra subito un'inchiesta da parte dell'autorità giudiziaria su quanto accaduto ieri alla Stazione Termini di Roma, dove migliaia di passeggeri sono stati costretti a subire notevoli disagi a causa di un guasto. 

Per Bonelli non si si tratta solo dell'interruzione di pubblico servizio, e dell'eventuale rimborso ai passeggeri dovranno essere rimborsati, ma del fatto gravissimo che il sistema ferroviario italiano" è in balia degli eventi".

"Un sistema ferroviario non al passo coi tempi, che un giorno si blocca per il maltempo, e un altro per un guasto tecnico, coinvolgendo ogni volta migliaia di persone, che come accaduto oggi a Roma, restano senza alcun tipo di assistenza, e sono addirittura costrette a camminare a piedi, con le valige, per chilometri per raggiungere la stazione".

Bonelli chiede anche una commissione di inchiesta parlamentare sullo stato e l'efficienza del sistema ferroviario italiano, sui suoi livelli di manutenzione, anche alla luce dei drammatici tagli apportati nella finanziaria del governo Berlusconi, che ha tagliato oltre 1 miliardo di euro al sistema ferroviario italiano.