Barbuta, altri duecento nomadi in arrivo

0
29

Altro che chiusura, come auspicava il sindaco di Ciampino Walter Enrico Perandini. Il campo nomadi de la Barbuta, nel X Municipio, al confine ciampinese, accoglierà altri 200 persone oltre le 480 che già vivono lì. E\’ quanto emerso da una riunione tra il sindaco di Roma Gianni Alemanno, nsieme con l\’assessore comunale alle Politiche sociali Sveva Belviso e i presidenti delle commissioni interessate. Saranno inoltre tre le nuove aree dove sorgeranno i nuovi campi nomadi di Roma. Le tre aree sono state scelte tra le otto al vaglio del prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, le uniche che tra tutte quelle presentate al bando pubblico avevano la documentazione necessaria. Stretto riserbo sulle aree scelte. Quel che è certo è che saranno in periferia.