Velletri, trovato cadavere in via Casale dei Monaci

0
18

 E\’ ancora fitto il mistero a Velletri sull\’identità di un cadavere in avanzato stato di decomposizione ritrovato giovedì pomeriggio nella campagna a sud-ovest del centro abitato di Velletri, all\’inizio di una collinetta nei pressi di via Casale dei Monaci. Il macabro ritrovamento è stato ad opera di un contadino che, passando nei paraggi, ha visto qualcosa di strano tra la vegetazione della zona e ha immediatamente avvertito i carabinieri della compagnia di Velletri. Immediatamente precipitatisi sul posto, i militari hanno potuto appurare le condizioni "disastrate" del cadavere, con il teschio distante dalle altre parti del corpo, frutto evidente di una morte avvenuta da diverso tempo. I carabinieri hanno comunque allertato i Vigili del Fuoco del distaccamento di Velletri che sono arrivati sul posto in pochi minuti e successivamente si è reso necessario l\’arrivo della polizia mortuaria di Roma che ha trasportato i resti del corpo all’Istituto di Medicina legale a Tor Vergata, dove saranno eseguiti l’autopsia e l\’esame del dna per risalire all\’identità del defunto. Il caso, ovviamente, è finito in mano alla Procura di Velletri che porterà avanti le indagini assieme ai carabinieri della cittadina veliterna. Dai primi rilievi sul corpo non sembrano essere state rilevate ferite da arma da fuoco e da taglio e tra le prime ipotesi sull\’identità del cadavere sembra ci sia anche il nome di un uomo, di età non avanzata e di grande corporatura, che abitava non distante dalla zona del ritrovamento e la cui scomparsa risale al mese di dicembre.