Playtex, l\’azienda disponibile a cercare compratori per il sito di Pomezia

0
72

 Importanti novità per il sito Playtex di Pomezia giungono dal tavolo unitario tenutosi ieri presso l’Unione Industriali di Roma alla presenza della Filctem-Cgil. L’azienda si è resa disponibile ad individuare per il sito di Pomezia eventuali acquisitori, anche attraverso il coinvolgimento delle stesse istituzioni. Si cerca un acquirente che «sia in grado di tutelare i livelli occupazionali e la vocazione industriale del sito», comunica in una nota la Cgil-Cdlt Pomezia-Castelli-Colleferro-Subiaco. «Abbiamo preso atto di questa ipotesi aziendale», dichiara Roberto Gargiullo, segretario Filctem del Comprensorio, «e abbiamo aperto una tregua sindacale e ripreso la trattativa sul Piano sociale e sulla richiesta di cassa integrazione straordinaria per 24 mesi. Faremo una serie di incontri, anche con le istituzioni, affinché si possa rendere operativa e concreta questa ipotesi». Martedì in Regione, in una riunione tra i rappresentanti dell\’azienda, l’assessore regionale al Lavoro e Formazione Mariella Zezza, l’assessore provinciale al Lavoro Massimiliano Smeriglio e il sindaco di Pomezia Enrico De Fusco, le istituzioni si erano mostrate al fianco dei lavoratori. Al centro del confronto, il futuro dei 118 lavoratori coinvolti e le  prospettive di utilizzo dell’area produttiva, dopo che la proprietà aveva annunciato la chiusura dello stabilimento di Pomezia e il trasferimento delle attività in provincia di Bergamo. «Da questo incontro – recitava il comunicato congiunto di Regione Lazio, Provincia di Roma e Comune di Pomezia – abbiamo avviato una discussione costruttiva che, fermo restando i tempi e le modalità della trattativa sindacale, avrà il compito di accompagnare ed aiutare il raggiungimento dei due principali obiettivi condivisi: la difesa dei livelli occupazionali e il mantenimento della vocazione imprenditoriale del sito. Alla vigilia del confronto con le organizzazioni sindacali, pur ribadendo la propria posizione relativa alle motivazioni che hanno portato al nuovo piano industriale, i vertici di Playtex hanno confermato la propria disponibilità a proseguire il confronto con Regione, Provincia e Comune. Le istituzioni hanno altresì confermato l’attenzione a seguire la vicenda e a mettere in campo tutti gli strumenti disponibili per salvaguardare l’occupazione e il tessuto produttivo del territorio». 

 

È SUCCESSO OGGI...

Ariana Grande cancella il tour dopo l’attentato a Manchester: annullata data a Roma

Un'esplosione è avvenuta al termine del suo concerto a Manchester, nella serata di lunedì 22 maggio: era un kamikaze che ha ucciso 22 persone e ne ha ferite 59. Scioccata da quanto avvenuto, ha deciso...

Nube tossica Eco X, ecco i risultati dell’aria a Pomezia

Le rilevazioni della centralina che Arpa Lazio ha installato a Pomezia in piazza Indipendenza non hanno rilevato valori anomali di diossina e altri inquinanti nell’aria, mentre quelle nei pressi del luogo dell’incendio stanno tornando...
alitalia aereo_airbus_a330_2

Crisi Alitalia, ecco la ricetta del sindaco di Fiumicino

La crisi di Alitalia  coinvolgerebbe circa 2.500 persone che abitano nel comune di Fiumicino e 3.000 persone che sono legate all'indotto. Questa la valutazione del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, nel corso di un'audizione alla...

Tengono ostaggio anziani in una villa e li rapinano

I Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno arrestato due nomadi di 26 e 20 anni, residenti nella zona di Rocca Cencia, responsabili di una violenta rapina in villa, ai danni di una coppia di...

Tenevano hashish in casa, in manette due giovani

Dalle intense indagini negli ambienti della droga, è spuntata una pista che ha condotto i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro ad un'abitazione in viale di Valle Aurelia. Ieri sera, l'intervento...