Genzano, azienda di droga a conduzione familiare

0
70

 E\’ stata smantellata dalla squadra di polizia giudiziaria del Commissariato diretto dal vice questore aggiunto Antonio Masala una fiorente attività clandestina a carattere familiare avviata da due coniugi, B.A. 50enne pregiudicato e piastrellista, e da P.A. 42enne operante nel settore della refezione.

I due, all\’interno della loro proprietà nelle campagne circostanti la cittadina approfittando dell\’estensione del loro terreno, avevano avviato l\’attività di coltivazione di piante di marijuana che una volta cresciute e ritenute idonee per l\’uso in traffici illeciti, venivano raccolte e lavorate all\’interno dell\’annesso locale cantina.

Qui le piante venivano sistemate per l\’essiccazione e successivamente le foglie venivano tritate, preparate in dosi e confezionate per la vendita. Il laboratorio clandestino era munito di tutta la strumentazione necessaria
a tale finalità: pellicole trasparenti, barattoli in vetro, buste di cellophane, coltellini, bilancini elettronici di precisione, liquidi per la miscelazione, pentolini ed alambicchi. Inoltre, nel corso della perquisizione i poliziotti del Commissariato di Genzano hanno trovato e sottoposto a sequestro quantitativi industriali di fertilizzanti e prodotti chimici ed organici provenienti dall’Olanda la cui destinazione è quella di favorire la germogliazione delle piantagioni, la cui vendita e distribuzione sono severamente regolamentate fuori dalla sfera operativa del privato. In una serra artigianale sono state estirpate e sequestrate quasi cinquanta piante di marijuana in fase di crescita; ben nascosti in un box, inoltre, gli agenti di Polizia del Commissariato hanno trovato dosi di hashish confezionate e pronte per lo spaccio e semi di marijuana.

In una cassaforte i due coniugi custodivano un\’ingente somma in danaro contante in banconote di vario taglio, provento dell\’illecita attività intrapresa dai due che sono stati arrestati, in concorso tra loro, per coltivazione, produzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Stamattina verranno sottoposti a rito direttissimo che si terrà presso le aule giudiziarie del tribunale di Velletri.

 


 

È SUCCESSO OGGI...

Curava carie e metteva impianti: scoperta falsa dentista ad Anzio

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza Roma, nel corso di un'attivita' di verifica fiscale, svolta nei confronti di uno studio odontoiatrico a Lavinio, nel Comune di Anzio (Rm), hanno scoperto un...

Zingaretti e Gentiloni in sopralluogo al nuovo ospedale dei Castelli

Sopralluogo questa mattina nel nuovo Ospedale dei Castelli del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ad Ariccia, sulla Via Nettunense. La struttura, che sara' inaugurata nei primi...
A1

Muore folgorato mentre pota alberi: tragedia vicino Colleferro

Tragedia del lavoro questa mattina a Paliano (Fr) dove un giardiniere 54enne ha perso la vita folgorato da una scarica elettrica. L'incidente è avvenuto poco dopo le 9 nel giardino del ristorante Est Est...
Controlli dei Carabinieri

Blitz antidroga, 25 pusher finiscono in manette a Roma

Proseguono senza sosta i blitz antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma in particolare nelle zone maggiormente frequentate durante la movida del fine settimana, dal centro storico alle periferie. Ben 25 pusher sono finiti...

Sciopero degli operatori: rischio emergenza rifiuti a Guidonia

“Già si vedono i primi cassonetti non svuotati per le vie delle circoscrizioni, e siamo solo al primo giorno – commenta il candidato della coalizione civica Aldo Cerroni –. La nostra Città, già martoriata...